News 1 min

Ex Crytek ricrea l’introduzione di Metal Gear Solid 2 in Unreal Engine

Erasmus Brosdau, che ricreò anche l'introduzione di Metal Gear Solid, è al lavoro per riprodurre quella di Sons of Liberty in Unreal Engine con ray tracing

Qualche mese fa, vi riferimmo sulle nostre pagine del lavoro certosino svolto da Erasmus Brosdau, artista ex Crytek che aveva ricreato con grafica attuale l’introduzione di Metal Gear Solid – che vedeva l’arrivo di Solid Snake a Shadow Moses.

Lo stesso Brosdau sta ora sperimentando con Unreal Engine e il ray tracing per ricreare l’introduzione di Metal Gear Solid 2. In un primo scorcio che ha condiviso online, possiamo vedere la sequenza panoramica del George Washington Bridge, primo scenario mostrato nel gioco uscito originariamente nel 2001.

Vedere questa resa grafica per giochi usciti tanti anni fa – anche se Sons of Liberty ha almeno visto l’uscita di una versione rimasterizzata nella Metal Gear Solid HD Collection – non fa che risvegliare il pensiero di come sarebbero questi titoli se dovessero subire il trattamento-remake che sta venendo riservati a diversi classici della stessa epoca, come MediEvili o le saghe Crash BandicootSpyro.

In attesa di scoprire se, prima o poi, il publisher Konami deciderà di rispolverare questi grandi classici targati Hideo Kojima, che ve ne pare del risultato del lavoro di Brosdau?

Fonte: Twitter