News 1 min

Electronic Arts ha appena annunciato il suo primo gioco da 80 euro

Ecco i dettagli della roadmap next-gen di EA

Seguendo quello che è ormai un controverso trend dell’industria, anche Electronic Arts ha appena annunciato il suo primo gioco da 80 euro.

Il gioco in questione è Madden NFL 21, che godrà dal 4 dicembre di un’edizione NXT LVL disponibile esclusivamente su PS5 e Xbox Series X.

Questa versione avrà gli stessi upgrade tecnici e contenutistici dell’edizione che garantirà l’aggiornamento gratuito da PS4 e Xbox One, che costa dieci euro in meno.

Tuttavia non obbligherà i giocatori ad effettuare il grande salto entro il lancio di Madden NFL 22 nel 2021 e avrà alcuni bonus non precisati nella modalità Ultimate Team.

Tale edizione è in sostanza rivolta a quanti acquisteranno il gioco per la prima volta direttamente sulle console next-gen.

Considerando che anche FIFA 21 godrà di un upgrade simile, è possibile che una NXT LVL venga annunciata pure per il calcistico, ma al momento non ci sono annunci al riguardo.

Come riporta GameSpot, il CFO Blake Jorgensen aveva aperto ad un aumento dei prezzi in tempi non sospetti, sottolineando come «i giochi stanno diventando più costosi».

«L’esperienza sta diventando più profonda, il tempo in cui la gente gioca videogiochi sta diventando più lungo. Uno potrebbe dire che questo potrebbe richiedere un prezzo più alto col tempo».

Evidentemente, il publisher – proprio come Sony con i suoi first-party – ha ritenuto che questo fosse il momento giusto per avviare la transizione dai 70 agli 80 euro, con un titolo peraltro dall’elevata popolarità negli Stati Uniti.

Microsoft, che in un primo momento appariva l’unico player restio all’aumento, ha anch’essa aperto alla possibilità di un aumento, il che vuol dire che questo potrebbe diventare lo standard nel giro di pochi mesi.

Potete recuperare FIFA 21 senza alcun aumento e con upgrade next-gen ad un ottimo prezzo ora su Amazon