News 2 min

Elden Ring diventa ingiocabile per colpa degli hacker: ecco che succede

Gli hacker stanno sfruttando un grave bug di Elden Ring per rendere ingiocabili le partite degli utenti invasi.

La difficoltà di Elden Ring, come in tutti i soulslike di FromSoftware, può rivelarsi estremamente brutale ma offrendo sempre la possibilità di tornare in partita: sfortunatamente, da diverse ore per molti utenti PC non è più così a causa di attacchi hacker.

Pare sia stato infatti scoperto un exploit molto grave sull’edizione PC di Elden Ring, che molti utenti malintenzionati stanno utilizzando per creare serie difficoltà ai fan, corrompendo i file di salvataggio e rendendoli praticamente ingiocabili.

Questo è possibile grazie a un bug che si verificherebbe durante le invasioni: una vicenda che ricorda molto da vicino quanto visto in Dark Souls, i cui server vennero spenti proprio per dare massima priorità alla stabilità di Elden Ring.

Come riportato da PC Gamer, si stanno infatti moltiplicando le segnalazioni di utenti estremamente preoccupati per la vicenda, al punto da suggerire di evitare del tutto il gioco online nelle versioni per computer del soulslike.

Nel caso dovesse verificarsi l’exploit, la partita di Elden Ring subirà un crash inaspettato pochi istanti dopo l’invasione dei nemici, costringendo i giocatori a lanciare nuovamente la partita.

Al nuovo avvio, si verificherà però un evento estremamente spiacevole: gli utenti si ritroveranno in un loop di morte improvviso, con i Senzaluce che cadranno nel vuoto all’infinito.

Potete osservare lo sgradevole loop nella clip video condivisa su Twitter dall’account EldenRingUpdate, che vi riproporremo di seguito:

Le uniche opzioni a disposizione per poter prevenire il problema sono evitare le connessioni online o eseguire un backup dei propri file di salvataggio prima di iniziare ogni partita, così da evitare che il «deathloop» possa rovinare la vostra esperienza.

Nel caso non ci fosse alcun modo di tornare allo stato di partenza, in alcuni casi potrebbe essere riuscire tornare in partita aprendo istantaneamente la mappa e teletrasportandovi nel Luogo di Grazia più vicino, prima che possa arrivare la morte a causa della caduta. Non si tratta però di un metodo infallibile e sono molti i fan che segnalano di non essere riusciti a salvarsi con questo metodo.

Al momento FromSoftware e Bandai Namco non hanno commentato la vicenda, ma è altamente probabile che stiano già lavorando a una nuova patch per sistemare il bug il prima possibile. Nel frattempo, suggeriamo a tutti i giocatori PC di prestare massima attenzione.

Non vi aiuterà nemmeno il trucco di fingervi un NPC per evitare le invasioni, dato che non sarebbe necessario affrontare i nostri nemici per far scattare la trappola degli hacker.

Considerando che Elden Ring ha già venduto oltre 12 milioni di copie in meno di un mese, era prevedibile che alcuni giocatori avrebbero deciso di rovinare il divertimento a molti fan, con l’augurio che il bug possa avere una vita molto breve.

Se volete immergervi in un’altra amata e difficile avventura di FromSoftware, su Amazon potete acquistare Bloodborne Game of the Year a un prezzo speciale.