DualShock 5, un nuovo brevetto conferma la presenza di un microfono nel controller di PS5

Un brevetto, reso pubblico nei giorni scorsi, conferma i precedenti rumor su PS5 che alludevano a un possibile assistente vocale integrato

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 21 Gennaio 2020 - 13:44

Qualche tempo fa, si diffusero degli insistenti rumor che suggerirono l’idea di un assistente vocale per PlayStation 5, capace di aiutare i giocatori durante i loro gameplay, in caso di richiesta. Per rendere possibile questa funzionalità, però, la console next-gen dovrebbe essere dotata di un microfono in grado di recepire la voce del giocatore. Microfono che, svela un ulteriore brevetto, dovrebbe trovare spazio nel controller (presumibilmente, come abbiamo visto, DualShock 5).

Depositato lo scorso mese di luglio e reso pubblico il 16 gennaio, questo brevetto fa nitidamente riferimento a un microfono nel corpo del controller (letteralmente, nel «dispositivo tenuto tra le mani dal giocatore»). Viene anche precisato che, quando il microfono è attivo, si disattiva lo speaker del controller, in maniera tale che la ricezione della voce sia perfettamente nitida e affidabile.

playstation 5 jim ryan

Ovviamente, parliamo sempre di linea teorica, quando si tratta di brevetti: capita spesso, infatti, che le compagnie brevettino delle idee che poi non utilizzino, quindi non possiamo dare per scontato che la feature diventi realtà solo perché ce n’è traccia nei documenti.

Potremo saperne di più già il prossimo mese di febbraio, viste le insistenti voci di un evento dedicato alla presentazione di PS5. Intanto, a voi piace l’idea di un assistente vocale capace di aiutarvi nei giochi in cui potreste essere in difficoltà, pensato anche per garantire una maggiore accessibilità alle esperienze ludiche?

Fonte: TechRadar




TAG: breaking news, playstation 5

OffertaBestseller No. 1