News 1 min

DualSense come Switch? Problemi di drifting sul controller PS5

Curiosi, e pericolosi, casi segnalati in rete

Negli ultimi giorni, diversi utenti stanno segnalando problemi di drifting sul controller di PS5, l’avveniristico DualSense.

Le segnalazioni arrivano da social come Reddit, in cui alcuni giocatori si chiedono a vicenda se ci siano stati casi acclarati di drifting sul pad next-gen di Sony.

Il drifting è una problematica tristemente nota di recente su Nintendo Switch, dove le levette analogiche continuano a rilevare una pressione anche quando l’utente non ci sta mettendo mano e quindi imprimono un movimento continuo al personaggio di un determinato videogioco.

A quanto pare, come conclude il portale SVG, i casi di drifting di DualSense non sarebbero legati a malfunzionamenti dell’accessorio quanto ad una manciata di titoli, che avrebbero delle impostazioni capaci di “ingannare” il controller facendogli credere di stare ricevendo un input proveniente dal gamer.

Taluni di questi giochi includono Call of Duty: Black Ops Cold War e Demon’s Souls ma, come intuito dai consumatori nei rispettivi thread, dovrebbe trattarsi di problematiche legate alla rilevazione della dead zone nei singoli titoli e non a delle difettosità della macchina.

Così fosse, potrebbe bastare un update dei giochi o magari uno del sistema per sistemare il problema, e considerando il ritmo che sta tenendo Sony dal day one ad oggi è legittimo immaginare che ne sentiremo riparlare a breve.

La speranza, di certo, è che non finisca come con Nintendo Switch, dove la Grande N sta ancora faticando soltanto a riconoscere l’esistenza del drifting.

Se volete tenervi pronti a possibili nuove scorte di PS5 vi raccomandiamo di tenere d’occhio la pagina della console su Amazon.