Dragon Quest XI: l’edizione Switch sarà basata su quella PS4

A cura di Marcello Paolillo - 15 Aprile 2018 - 0:00

Square Enix ha sempre mantenuto uno stretto riserbo circa la versione per Nintendo Switch di Dragon Quest XI: Echi di un’Era Perduta. Ora che la versione inglese ha una data di rilascio su PS4 e PC, iniziano a emergere le prime informazioni ufficiali circa l’edizione Switch.A quanto pare, il porting per la piattaforma della Grande N sarà basato sulla versione PS4 del gioco. Durante un’intervista con il produttore Hokuto Okamoto, questi ha infatti reso noto che uno dei concetti alla base della creazione di Dragon Quest XI è il culmine dei trent’anni di storia per il franchise. Il team voleva che i fan sperimentassero il gioco dando ai nuovi giocatori l’opportunità di goderselo. Considerando che non c’è stato un capitolo di Dragon Quest su console casalinga per circa tredici anni, il team ha esaminato quale sarebbe potuto essere il modo migliore per portarlo sul mercato estero e hanno così pensato che la versione PS4 e Steam sarebbe stata la miglior soluzione possibile.Ma non solo: Square Enix aveva preso in considerazione la possibilità di rilasciare la versione Switch contemporaneamente alle versioni PS4 e PC, ma considerando che al momento non hanno idea del tempo necessario, non vogliono che i fan su PS4 e PC debbano aspettare così tanto per poter godersi il gioco.Dragon Quest XI arriverà il 4 settembre su PC e PS4. In futuro, il gioco sbarcherà in Europa anche su Nintendo Switch, ma al momento ci vorrà ancora parecchio prima che ciò avvenga. Fonte: DualShockers




TAG: dragon quest xi echi di unera perduta