News 1 min

Doom, qualcuno sta lavorando ad un remake realizzato con l’Unreal Engine 4

I modder continuano ad offrire versioni alternative degli originali primi capitoli di Doom

“EvilReFlex” ha pubblicato un interessante video, che potete vedere come di consueto nel player sottostante, nel quale mostra lo stato attuale del suo remake amatoriale del primo Doom realizzato con l’Unreal Engine 4.

Al momento si tratta di un progetto “proof of concept”, ma possiamo già notare che il modder stia cercando di mantenere gli sprite originali bidimensionali del gioco pur cercando di sfruttare le maggiori capacità del nuovo motore grafico, tra cui gli effetti di illuminazione.

Attualmente non sappiamo se EvilReFlex continuerà a lavorare su quest’opera e sarà interessante vedere se sarà offerto il supporto ad effetti avanzati come il Ray Tracing in tempo reale.

A quanto pare, l’ultimo capitolo della celeberrima serie, Doom Eternal, uscito lo scorso 20 marzo per Microsoft Xbox One, Sony Playstation 4, Windows PC e Google Stadia, ha già venduto oltre tre milioni di unità in formato digitale.

Gli appassionati, tuttavia, continuano a sviluppare continuamente mod e versioni alternative degli originali primi episodi della saga. Recentemente, infatti, vi abbiamo parlato anche di Doom Reborn, total conversion di Doom e  Doom 2 realizzata con il motore grafico id Tech 4 che, oltre ad inserire oggetti e nemici completamente poligonali, implementa diversi effetti di ultima generazione come il Parallax Occlusion Mapping.

Fonte: DSOG