News 1 min

Dead Space Remake avrà un po’ di Assassin’s Creed Valhalla

Il remake dell'horror sci-fi guadagna pezzi importanti.

Dead Space avrà a breve un remake a tutto tondo, tanto che sono tantissimi i fan che hanno gioito alla notizia di un rifacimento a tutto tondo.

EA Motive, autori di Star Wars Squadrons, dovrà rimboccarsi le maniche per portare nei negozi un prodotto all’altezza.

Va detto che gli sviluppatori hanno messo in conto di effettuare dei tagli rispetto alla versione originale, cosa questa che ha messo in allarme molti giocatori.

Vero anche che il direttore creativo, Roman Campos-Oriola, ha affermato che il team di sviluppo aggiungerà cose mancanti dall’originale.

Eric Baptizat, veterano dell’industria che ha lavorato 16 anni in Ubisoft, è ora diventato game director del nuovo Dead Space.

Baptizat ha messo mano anche alla saga di Assassin’s Creed, incluso l’ultimo capitolo del franchise, Valhalla, oltre a figurare come lead game designer di Black Flag, Unity e Origins.

Ad affiancare Baptizat troviamo Shaun White nel ruolo di lead game designer, oltre al sopraccitato Campos-Oriola e Philippe Ducharme come executive producer, quest’ultimo già autore di Watch Dogs Legion.

Tra i veterani che hanno lavorato al franchise di Dead Space, troviamo infine Michael Yazijian (art director) e Dino Ignacio (ex UI designer di tutti e 3 i capitoli della saga horror di EA).

Il remake di Dead Space dovrebbe in ogni caso ispirarsi al recente rifacimento di Resident Evil 2uno dei palesi punti di riferimento del team di sviluppo statunitense.

Se volete recuperare tutti gli annunci dell’EA Play, date un’occhiata al recap pubblicato su queste stesse pagine poche settimane fa.

Avete già letto anche che un fan ha notato nel trailer una bizzarra citazione a Glen Schofield, creatore del franchise assieme a Michael Condrey?

Se volete avvicinarvi all’universo di Dead Space, trovate su Amazon vecchi episodi e gadget di ogni sorta dedicati al franchise di EA.