News 2 min

Cyberpunk 2077, multiplayer quasi pronto? La patch 1.3 cela due indizi

Sarà davvero la volta buona?

Dal lancio di Cyberpunk 2077 sono già passati otto mesi ma della tanto agognata modalità multiplayer non c’è ancora traccia.

Adesso, alcuni dataminer avrebbero “scoperto” che una comparto multigiocatore per l’avventura ambientata a Night City sarebbe ancora in sviluppo.

Mentre le vostre speranze si accendono di nuovo, potete dare un’occhiata a una delle mod più interessanti per il gioco del team polacco, che ha il pregio di bilanciarlo in un modo totalmente nuovo.

Discoro analogo per quella dedicata ai vestiti, grazie alla quale potrete imbattervi nelle conseguenze di eventuali abbinamenti discutibili (riguardanti sia le vostre abilità che il comportamento degli NPC).

 

L’action RPG di CD Projekt è stato ufficialmente svelato nel 2012 e l’anno successivo la software house confermò che avrebbe incluso anche una modalità multiplayer.

Poi le cose cambiarono di nuovo, e a qualche mese dal lancio il team confermò che il comparto multigiocatore non sarebbe arrivato all’uscita, bensì in un secondo momento.

Poi è giunto il periodo di patch e hotfix di ogni genere per tentare di porre rimedio a un lancio disastroso, e il discorso è stato messo da parte per parecchi mesi.

Adesso, grazie a un “suggerimento” dello youtuber Tyler McVicker, spesso molto informato su Valve, Bethsda e CD Projekt, sembra che qualcosa si stia muovendo di nuovo (via GameRant).

La rivelazione arriva grazie alla patch 1.3 per Cyberpunk 2077, sviscerata a dovere dai dataminer, i quali hanno scovato la definizione “multi” in numerosi file, deducendo che la modalità sia finalmente in dirittura d’arrivo.

Ulteriori dati indicherebbero che un secondo, grande DLC sarebbe in lavorazione e che gli sviluppatori starebbero “facendo spazio” in vista della sua pubblicazione. Va inoltre considerata l’ipotesi che le due cose potrebbero essere legate, e che il nuovo contenuto potrebbe includere anche il tanto agognato multiplayer.

Malgrado si tratti di una notizia da prendere con la dovuta cautela, è bene ricordare che un’ipotesi del genere è nell’aria già da qualche mese.

Sulle conseguenze dell’assenza di una modalità del genere si era espressa anche CD Projekt, in seguito alla “profezia” secondo la quale senza multiplayer il gioco sarebbe morto entro un anno.

Se non avete ancora installato la patch 1.3 ma siete curiosi di sapere cosa contiene, potete dare un’occhiata al nostro articolo per prendere nota di tutte le novità.

Lo stile di CD Projekt fa per voi? Se la risposta è affermativa, potete dare una chance a The Witcher 3 grazie all’ottimo prezzo proposto da Amazon.