Cyberpunk 2077, il gameplay non lineare lo porterà su un altro livello

"Il che significa che ci sono tanti modi per completare le missioni, in base a come hai creato il tuo personaggio, gli strumenti che usi..."

News
A cura di Paolo Sirio - 29 Aprile 2019 - 19:41

Cyberpunk 2077 ha sorpreso tanti tra i giocatori che hanno conosciuto CD Projekt RED per The Witcher 3: Wild Hunt con la scelta della visuale in prima persona, ma non sarà quello a portare il gioco “al livello successivo”.

La componente che permetterà al gioco di svettare sarà infatti il gameplay non lineare, così come osservato dal quest director Mateusz Tomaszkiewicz.

“Abbiamo ancora gli stessi elementi che sono apparsi nei giochi precedenti. Abbiamo decisioni, conseguenze, buoni personaggi, ecc. Penso che la cosa nuova in questo progetto e ciò che lo porta al livello successivo è la non linearità del gameplay, che realizzeremo quando giocheremo le missioni”, ha spiegato Tomaszkiewicz.

“Il che significa che ci sono tanti modi per completare le missioni, in base a come hai creato il tuo personaggio, gli strumenti che usi, ecc. E penso che questo sia qualcosa che rende il nostro gioco diverso da The Witcher. Dal momento che in The Witcher avevamo un loop basico nel gameplay, la non linearità era nella sezione narrativa”.

Una sfumatura di non poco conto che, speriamo, sarà in grado di sorprendere i giocatori quanto se non più della scelta della visuale in prima persona.

Lo stesso quest director aveva rivelato pochi giorni fa le sue principali influenze nella fase di sviluppo di Cyberpunk 2077, e potete saperne di più raggiungendo la nostra news al riguardo.

cyberpunk 2077

Fonte




TAG: cyberpunk 2077