News 2 min

Cyberpunk 2077 contiene un easter egg musicale “nascosto” in piena vista

Vi ricordate dello scontro con Dettlaff?

Cyberpunk 2077 nasconde tanti segreti (non tutti gradevoli, a dirla tutta) l’ultimo dei quali riguarda un altro gioco di CD Projekt con una reputazione diametralmente opposta, ovvero The Witcher 3.

L’ultima fatica della software house polacca è stata protagonista di un lancio non proprio fortunato, funestato da performance nettamente al di sotto delle aspettative soprattutto sulle console next-gen (sulle quali il titolo venne annunciato).

La patch 1.3 è disponibile da poco, e sembra che nasconda un paio di dettagli interessanti (scovati dai dataminer) sull’imminente arrivo della tanto vociferata modalità multiplayer.

Se siete tra coloro che non hanno apprezzato il bilanciamento di alcuni aspetti del gioco, potete porre rimedio con tanti nuovi ribilanciamenti disponibili grazie a una corposa mod.

 

L’easter egg sull’avventura di Geralt di Rivia è stato scovato da un giocatore alle prese con l’avventura ambientata a Night City e dintorni, il quale è stato attirato da una melodia familiare.

Come riportato anche da GameRant, si tratta di un brano presente nel DLC Blood and Wine intitolato The Beast of Beauclaire, che molti di voi ricorderanno di aver sentito nella battaglia contro Detlaff.

Se non giocate a The Witcher 3 da un po’, potreste non avere immediatamente presente il motivo in questione, ma il seguente video apparso su Reddit testimonia come alcuni NPC di Cyberpunk 2077 lo conoscano a menadito:

Anyone ever notice that the person playing the guitar at the Aldecaldos is playing a song from The Witcher 3? Idk what song it is but I’m 100% sure I’ve heard it in the Blood and Wine DLC from cyberpunkgame

L’NPC che suona la canzone nel campo di Aldecados non è l’unico a farlo, ma è certamente uno dei più facili da lasciarsi sfuggire, essendo legato alla storia di Panam e, di conseguenza, al tempo che il giocatore investirà in essa.

Malgrado non si tratti di un easter egg sconvolgente, si tratta comunque di un contenuto piacevole per tutti i fan della saga dello Strigo alle prese con l’ultimo titolo della software house polacca.

Per rendere omaggio al gioco, uno youtuber con spiccate doti artistiche ha trasformato le strade di Night City in un diorama che non potete assolutamente lasciarvi sfuggire.

Se le sorprese e i dietro le quinte non smettono mai di attirarvi, dovete sapere che un personaggio che vi accompagnerà nell’avventura ha rischiato di essere una sorta di “nemico”.

Da adesso, potrete fare in modo che la scelta del vostro abbigliamento abbia delle conseguenze, positive o negative che siano, sulle vostre abilità e sulle interazioni con gli abitanti di Night City.

Lo stile di CD Projekt fa per voi? Se la risposta è affermativa, potete dare una chance a The Witcher 3 grazie all’ottimo prezzo proposto da Amazon.