Cross-play, uno sviluppatore dubita delle capacità tecniche di Sony

Sony avrebbe problemi di natura tecnica ad impedirle di lanciarsi a capofitto nel cross-play

News
A cura di Paolo Sirio - 12 Marzo 2019 - 18:54

Da tempo si discute della volontà di Sony di impegnarsi nel campo del cross-play, dal momento che dispone in questa gen, con PS4, della console di maggior successo commerciale.

Se per qualcuno di questo si parla, di volontà, per altri sembrerebbe più una questione di capacità tecnica del platform owner.

“Più tempo sto in questa industria, più imparo che sviluppare è molto più difficile di quanto non sembri”, ha spiegato infatti Brian Wilson, creatore di Where the Bees Make Honey.

“Ciò detto, non penso Sony stia esitando perché non vogliono farlo, ma al contrario perché non sanno come farlo”.

In ogni caso, Wilson ritiene che “forse” il cross-play potrebbe diventare uno standard nella prossima generazione di console.

“Penso che una volta e se funzionerà per tutti, diventerà la norma e questo è davvero interessante per Sony, Microsoft e Nintendo”.

Una visione, insomma, in cui si potrà giocare insieme ai propria amici di base, fin dal lancio delle nuove piattaforme. La pensate anche voi così?

ps4 xbox one




TAG: Cross-play, ps4