Concrete Genie parla del potere della creatività, spiegano gli autori

Il titolo di PixelOpus celebra la voglia di esprimersi

NEWS
A cura di Stefania Sperandio - 15 Dicembre 2019 - 17:55

In occasione dei The Game Awards dello scorso venerdì, la testata The Hollywood Reporter ha intervistato alcuni sviluppatori presenti sul red carpet, chiacchierando con loro dei progetti che li hanno portati a presenziare alla serata di gala. Nel caso di PixelOpus, il progetto nominato era ovviamente Concrete Genie, che si è conteso la palma di Miglior gioco per il cambiamento sociale, poi andata a GRIS.

In merito al gioco, il direttore creativo Dominic Robiliard ha parlato della filosofia che ha mosso la sua realizzazione, con gli autori che volevano valorizzare la creatività e la possibilità di esprimersi dei giocatori.

concrete genie

Nelle parole di Robiliard:

I giochi che realizziamo devono avere un messaggio, e una delle cose che volevamo affrontare era la forza della creatività, dell’esprimersi. Abbiamo lavorato per diversi anni, nel tentativo di capire come fare sentire al giocatore di essere un artista – ma non serve avere un talento artistico, per giocare il nostro gioco.

Come vi abbiamo riferito nella nostra recensione, l’operazione è riuscita e Concrete Genie ha indubbiamente tanta personalità e delle cose interessanti da dire.

Fonte: The Hollywood Reporter




TAG: concrete genie, PixelOpus