News 2 min

C’è un nuovo, grande survival horror in arrivo, ma l’uscita non è vicina

Supermassive Games sono al lavoro su un nuovo progetto che non sarà un teen horror in senso stretto.

The Quarry è l’ultimo progetto dei creatori di Until Dawn, un horror di stampo cinematografico che ha terrorizzato molti giocatori nel corso di questa estate.

Supermassive Games, autori di The Dark Pictures Anthology – serie di videogiochi horror a capitoli autoconclusivi che trovate anche su Amazon – hanno portato sugli scaffali un progetto davvero ambizioso, sebbene a quanto pare non sia finita qui.

Nella nostra recensione di The Quarry vi abbiamo spiegato infatti che: «cinematografica nella forma e nel contenuto, la nuova opera dello studio britannico parte da alcuni capisaldi classici, che tuttavia plasma in modo da renderli comunque molto moderni, e riporta in auge un genere caro allo sviluppatore, che si era leggermente assopito».

Ora, come riportato da VGC, il director del gioco ha rivelato che il suo prossimo gioco sarà “altrettanto grande” e potrebbe discostarsi dal genere dei teen horror.

Il direttore dello studio Will Byles – che ha diretto entrambi i giochi horror più importanti di Supermassive – ha confermato l’intenzione di continuare a creare avventure narrative su larga scala dello stesso genere.

«Mi piace il lusso di poter esplorare davvero i personaggi, cosa che si ottiene con una storia più lunga», ha spiegato Byles.

«Ad alcuni dà fastidio, perché si annoiano, ma a me piace molto il fatto di poter approfondire i personaggi ed esplorare le relazioni in un modo che è più difficile portare in una storia più breve».

Parlando specificamente del suo prossimo progetto, Byles ha detto che sarà di dimensioni equivalenti a The Quarry suggerendo però che potrebbe discostarsi dal genere teen horror esplorato nelle sue ultime due uscite.

«Abbiamo iniziato a lavorare sul prossimo gioco. Non posso dirvi molto al riguardo, ma abbiamo preso il via. Anche in questo caso si tratta dello stesso genere horror, ci atteniamo a quello. Le dimensioni sono equivalenti a quelle di The Quarry… e questo è il massimo che posso dire senza svelare troppo».

L’autore ha aggiunto: «non so fino a che punto possiamo estendere ulteriormente il genere teen horror, dato che quando cerchiamo di mescolarlo, il numero di sorprese che si possono aggiungere diventa limitato. Quello che stiamo facendo ora, e non posso dirvi esattamente di cosa si tratta, è un po’ una deviazione da questo tipo di standard, ma è comunque un horror classico».

Relativamente alla release, Byles ha reso noto: «No, di certo non saranno i sette anni che ci sono voluti tra Until Dawn e The Quarry. Prevedo nel 2025, o forse al massimo nel 2026».

Restando in tema horror, un altro grande classico starebbe per tornare: stiamo parlando di Alone in the Dark, il padre di tutto il genere.

Ma non solo: anche un altro big assoluto come Silent Hill potrebbe presto tornare a mostrarsi, a quanto pare proprio durante il mese di settembre.