CD Projekt RED nega i lavori su molteplici progetti a tema Cyberpunk

La software house polacca CD Projekt RED smentisce i rumor relativi ai lavori su molteplici progetti a tema Cyberpunk 2077

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 3 Luglio 2019 - 12:21

Nelle scorse ore si erano infatti diffuse delle dichiarazioni, arrivate dalla Polonia, secondo le quali la compagnia CD Projekt RED sarebbe stata segretamente impegnata non su un singolo Cyberpunk 2077, ma su più progetti dedicati all’universo della proprietà intellettuale. Una notizia che la software house ha voluto smentire fermamente con una nota ufficiale.

Come raccolto da GameSpot, CD Projekt ha ribadito di avere all’attivo cinque diversi studi, tutti impegnati su progetti che no, non consistono in un sequel di Cyberpunk 2077 o in altri progetti spalla per il gioco in uscita il prossimo anno.

cyberpunk 2077

Come leggiamo nella nota:

Attualmente, abbiamo un totale di cinque team impegnati su una serie di progetti – tre di questi, stanno lavorando a Cyberpunk 2077. Tra essi figurano CD Projekt RED Warsaw e Krakow, che si stanno occupando del gioco principale, oltre allo studio di Wroclaw, dove circa quaranta professionisti dell’industria stanno lavorando con tecnologia e ricerca & sviluppo.

Un ulteriore team separato di Varsavia sta lavorando a Gwent. Un quinto, presso Spokko, sta invece lavorando a un progetto mobile ancora non annunciato.

Non c’è spazio, insomma, per lavori segreti sul futuro di Cyberpunk. Al momento gli autori di The Witcher sono impegnati sul gioco in uscita il 16 aprile prossimo, il resto si vedrà.




TAG: cd projekt red, cyberpunk 2077