News 2 min

Call of Duty Warzone, nuovo bug rende invisibili i nemici

Un nuovo bug su Call of Duty Warzone fa scomparire i nemici ed i loro proiettili

Uno dei bug che tende a comparire più spesso su Call of Duty Warzone tende a rendere totalmente invisibili i nemici, creando comprensibili ostacoli al naturale svolgimento della battle royale.

Non molto tempo fa vi avevamo narrato di un glitch in grado di fare scomparire le pareti e causare un involontario wallhacking: dalle ultime segnalazioni sembra però che anche gli avversari abbiano deciso di tornare a scomparire per diversi utenti, incluse le relative sparatorie.

Come riportato da Dexerto, alcuni utenti sono infatti rimasti confusi da diverse uccisioni subite da giocatori che era assolutamente impossibile riuscire a vedere o poter prevedere.

Questo non perché i nemici fossero nascosti bene, ma proprio perché erano inspiegabilmente scomparsi: non era possibile vedere nemmeno le scie dei proiettili sparati.

Se non riuscite a vedere avversari e sparatorie su Call of Duty Warzone, potreste essere vittime di un bug.

Si tratterebbe di un nuovo bug: una problematica simile si era già ripresentata in passato e prontamente sistemata dagli sviluppatori, eppure ha inspiegabilmente deciso di ripresentarsi.

L’utente fcpl di Reddit ha segnalato la vicenda pubblicando alcune clip video, ma ancora non è chiaro perché si verifichi questo errore né se i giocatori coinvolti sono a conoscenza del fatto di essere invisibili:

Invisible players are showing up again in Verdansk again. Skin superior to Roze. You can’t even see the gunshots fire… from CODWarzone

Ai giocatori di Call of Duty Warzone non resta che armarsi nuovamente di pazienza ed attendere che questo bug venga sistemato una volta per tutte, sperando che non ricompaia nuovamente.

Nel frattempo, se doveste trovarvi anche voi in una situazione simile, sappiate che molto probabilmente non si tratta di un caso di cheating: semplicemente sarete stati scelti come nuove vittime di questo incredibile errore.

Un’altra delle richieste che i fan stanno facendo da tempo agli sviluppatori è l’introduzione della modifica FOV su console, soprattutto dopo che un utente ha smentito il team, che sosteneva essere impossibile aggiungerlo.

Intanto Activision sta lavorando duramente per rimuovere dal gioco tutti i cheater, bannando oltre 30.000 account negli ultimi giorni e che continua a sospenderne, anche in vista del double XP weekend del gioco.

Se dopo aver giocato alla battle royale di Warzone volete portare a casa Call of Duty: Black Ops Cold War, vi raccomandiamo di approfittare del prezzo di Amazon sullo sparatutto.