Call of Duty: Modern Warfare Alpha, l’analisi: frame rate e risoluzione su PS4 e PS4 Pro

Il gioco usa una risoluzione dinamica che sale e scende a seconda della situazione per mantenere inalterato il frame rate

News
A cura di Paolo Sirio - 25 Agosto 2019 - 20:00

Il canale YouTube VGTech ha realizzato un’analisi tecnica dell’alpha di Call of Duty: Modern Warfare, disponibile nel fine settimana con una modalità 2v2 su cinque mappe diverse.

Stando a questa analisi, il gioco usa una risoluzione dinamica che sale e scende a seconda della situazione per mantenere inalterato il frame rate: il minimo riscontrato è di 960×1080, mentre il picco è 1920×1080.

Come sempre più spesso accade, tramite una ricostruzione temporale il pixel count è sempre di 1920x1080p anche quando la risoluzione nativa è al di sotto di queste cifre.

PS4 Pro sfrutta lo stesso escamotage, oscillando però tra i 1152×1800 e i 1920×2160 nativi. Con la ricostruzione temporale, lo standard è fissato sui 1920×2160, con la console che effettua un downsample (supercampionamento) su schermi a 1080p con vantaggi sulla resa in materia di aliasing.

Potete trovare l’analisi integrale nel video in basso, mentre i prossimi appuntamenti con Call of Duty: Modern Warfare sono fissati a settembre per la beta e al 25 ottobre per il lancio completo.

Fonte




TAG: Call of Duty: Modern Warfare