News 1 min

Bayonetta 3, Platinum Games si sbottona: “aggiornamenti nel 2021”

La luce in fondo al tunnel per l'attesa esclusiva Nintendo Switch?

Hideki Kamiya, uomo chiave di Platinum Games, ha fornito un aggiornamento relativo allo sviluppo di Bayonetta 3.

Il gioco è stato annunciato con un breve teaser alla fine del 2017, a The Game Awards, ma da allora è sparito dalla circolazione.

Fino ad oggi, ci sono state soltano rassicurazioni circa lo stato dei lavori, senza che il titolo venisse mai mostrato in pubblico.

Addirittura, Kamiya – noto nell’ambiente per il suo caratterino – ha condiviso di recente con Famitsu una “dichiarazione d’intenti” per il 2021 copincollando il messaggio dell’anno precedente.

Lo stesso sviluppatore ha però svelato una piccola informazione nel corso di un livestream di Arcade Archives, con il boss di Hamster Satoshi Hamada.

«Abbiamo lavorato a nuove cose come Bayonetta 3, non che possa dire troppo…», ha premesso il director di Resident Evil 2, Devil May Cry e The Wonderful 101, tra gli altri.

«… Ma spero di poter dare un aggiornamento durante l’anno», ha aggiunto, dando speranza che quest’anno si possa finalmente parlare del titolo sparito dalle scene.

Platinum Games ha molteplici progetti in cantiere, va detto, tra cui un altro desaparecido della casa giapponese, Babylon’s Fall per PC e PS4.

Più di recente, lo sviluppatore nipponico ha presentato Project G.G., un titolo di cui si sta occupando Kamiya in prima persona ma che, manco a dirlo, è ancora piuttosto distante.

Se volete recuperare i primi due capitoli della serie, potete acquistare Bayonetta 2 + Bayonetta su Amazon ad un prezzo speciale.