News 2 min

Battlefield 2042 completa il quadro multiplayer: ecco Hazard Zone

EA ci ha fatto dare uno sguardo ad Hazard Zone, la terza esperienza inclusa nel multigiocatore di Battlefield 2042.

Nel mondo in battaglia di Battlefield 2042 ci sarà spazio anche per Hazard Zone. Era lei a mancare all’appello fino a oggi e DICE, con ovviamente il publisher Electronic Arts, ha finalmente alzato il velo anche su quest’ultima, svelandoci un gameplay che mira a una commistione tra azione ed esperienza sandbox.

In questa modalità di gioco a quattro giocatori, lo scopo è l’estrazione. Ciascuno dei giocatori impersonerà uno specialista, e ovviamente ogni personaggio ha delle sue peculiarità uniche. Come ci ha raccontato EA:

I giocatori che cercano di creare una squadra offensiva possono considerare Webster Mackay e Maria Falck, che portano mobilità e guarigione in movimento alla fazione. Coloro che cercano un approccio più difensivo dovrebbero concentrarsi su Kimble “Irish” Graves o Pyotr “Boris” Guskovsky, il cui sistema di fortificazione e il sistema di guardia SG-36 aiuteranno la vostra squadra a bloccare un’area della mappa. Quando i restanti Specialisti per il lancio saranno rivelati, i giocatori vedranno più modi per adattare la loro squadra al loro stile di gioco nella Hazard Zone.

La partita in Hazard Zone sarà suddivisa in cinque fasi principali, anticipano gli sviluppatori.

 

La prima sarà quella di strategia ed equipaggiamento: in questo caso dovrete scegliere il punto di inserimento e decidere chi sarà il vostro specialista (e come equipaggiarlo, va da sé).

Si passa allora a inserimento: in questa fase, si distribuiscono i punti di inserimento pre-determinato. Si arriva a recupero, il momento in cui le squadre coinvolte, studiando anche l’ambiente circostante, affronteranno il mondo esterno e la battaglia.

La prima estrazione sarà la prima opzione a vostra disposizione per assicurarvi la sopravvivenza, mentre ultima estrazione vedrà le squadre rimanenti lottare per fuggire – e qualcuno, ovviamente, morirà nel tentativo di farcela.

Le partite dureranno circa 15-20 minuti, assicurano gli sviluppatori, e coinvolgeranno 32 giocatori su PC, PS5 e Xbox Series X|S. Ci saranno invece 24 giocatori (su mappe più piccole) su PS4 e Xbox One.

Vi ricordiamo che abbiamo già avuto modo di mettere alla prova altre modalità di Battlefield 2042, raccontandovene i particolari in una prima, in una seconda e in una terza anteprima molto dettagliate. L’uscita del gioco rimane attesa per il 19 novembre prossimo.

Se volete prenotare Battlefield 2042 al prezzo minimo garantito, potete farlo su Amazon.