News 1 min

Assassin’s Creed Valhalla porta la firma di Ubisoft Montreal… e altri 14 studi

Si tratta del team di sviluppo che ha dato i natali alla serie

Ubisoft ci ha abituato a produzioni tripla-A dall’ampissimo respiro, alle quali prendono parte non soltanto gli studi “titolari” del progetto ma anche molteplici delle realtà che, da buona multinazionale, la compongono.

Assassin’s Creed Valhalla, presentato ieri al termine di una lunga live in cui l’artista BossLogic ne ha disegnato in diretta la copertina, non costituirà un’eccezione in tal senso.

Come rivelato sui social, è Ubisoft Montreal lo studio titolare per la realizzazione di Valhalla.

Si tratta del team di sviluppo che ha dato i natali alla serie e che se n’è sganciata, quanto ai capitoli mainline, soltanto una volta con l’ultimo Odyssey (di Ubisoft Quebec, ora impegnata su Gods & Monsters).

«Immense congratulazioni ai guerrieri del nostro studio per tutto il buon lavoro e la passione che ci hanno messo per creare questo reveal», si legge su Twitter.

«Ci piacerebbe anche ringraziare i 14 studi che hanno partecipato allo sviluppo in tutto il mondo. Sapete chi siete, e vi siamo grati per la vostra dedizione».

A sottolineare come Ubisoft Montreal si sia già immersa nella nuova dimensione vichinga, il messaggio si chiude con uno “Skàl”, che si può tradurre banalmente con un “alla salute!”.

Il gioco sarà mostrato per la prima volta quest’oggi con un trailer di presentazione, nel quale contiamo di scoprire il protagonista (o i protagonisti) e magari qualche riferimento temporale per il lancio.