Apple e Google: guerra a distanza nei cartelloni pubblicitari

Apple si lancia nello sfottò contro Google per la questione della privacy tanto cara al mondo tecnologico: sbuca un cartellone nei pressi di un'azienda legata a quella di Mountain View

NEWS TECH
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 8 Luglio 2019 - 15:30

La questione è una delle più chiacchierate del momento nell’universo di social e tecnologia: stiamo parlando della privacy, che sta causando non pochi grattacapi ad alcuni giganti dell’industria e sulla quale Apple ha costruito un suo cavallo di battaglia, preoccupandosi di tutelarla.

La sicurezza della Mela di essere nel giusto nella gestione dei dati degli utenti dei suoi dispositivi le ha consentito di lasciarsi andare a qualche frecciatina, di recente: al CES, ad esempio, espose un cartello in cui assicurava agli utenti che quello che succede nel tuo iPhone, rimane nel tuo iPhone.

La compagnia di Cupertino ha ora seguito la stessa strategia, lanciando una neanche troppo velata frecciata a Google. la compagnia controllante Alphabet ha infatti aperto una sede di SideWalk Labs, un suo progetto non direttamente legato a Google – ma che fa capo alla stessa controllante, appunto.

Proprio accanto alla sede di SideWalk Labs (che si occupa di innovare in materia di urbanistica e non di questioni di privacy), è sbucato un cartellone della Mela che recita: «i nostri affari sono tenerci fuori dai tuoi». Il riferimento a non farsi gli affari degli utenti è abbastanza cristallino e la vicinanza con una società di Alphabet sembra più che una piccola frecciatina in direzione Google – per il divertimento di chi si occupa di comunicazione in casa Apple.

Fonte: GSM Arena




TAG: apple, google