Anthem, parla il producer: il beta testing non è mai abbastanza

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 26 Gennaio 2019 - 1:33

Sono giorni caldissimi per Anthem, il nuovo ambizioso progetto firmato BioWare che, da poche ore, sta vivendo la VIP Demo per i suoi giocatori già affezionati. Purtroppo, questo lancio non è stato esente da problemi di sovraccarico per i server, sui quali Electronic Arts si è messa al lavoro.

Nel frattempo, il producer Michael Gamble ha parlato del gioco nel corso di un’intervista, sottolineando che quando si realizzano progetti di queste proporzioni le fasi beta non sono mai sufficienti a limare tutti i possibili difetti o problemi tecnici che potrebbero emergere.

anthem

Il percorso sulla via di Anthem

I test svolti fino ad oggi hanno consentito a BioWare di “pulire” il più possibile l’esperienza di gioco offerta da Anthem che, secondo Gamble, è molto solida e valida. Rimane, comunque, del lavoro da fare, con il team che ha tutte le intenzioni di farlo e di continuare a supportare il suo progetto nel lungo corso:

Una volta che il gioco è sul mercato, non importa che tu abbia fatto tanto beta testing o meno. Ci saranno ancora dei problemi e vogliamo trovarli il prima possibile. Precisato questo, noi abbiamo fatto molti test. Ce ne sono stati un sacco a porte chiuse, eventi sotto patto di NDA. C’è anche una build sui server a cui stanno giocando diverse persone. Non abbiamo fatto una beta pubblica, quindi possiamo dire che in pratica la demo sia essenzialmente il momento in cui tutti hanno la possibilità di giocare ad Anthem.

La demo servirà, ovviamente, anche da banco di prova per il gioco, consentendo a BioWare di raccogliere altri dati sui bug rimasti e i difetti da limare prima del debutto ufficiale di Anthem:

Rileveremo delle cose anche attraverso la demo, ce ne serviremo in qualche modo. È semplicemente un cambio di strategia [non fare una beta pubblica, ndr]. Stiamo facendo i nostri test, semplicemente non ci avete visto farne di pubblici a cui chiunque poteva unirsi.

anthem

La fiducia di BioWare nel progetto Anthem

A prescindere dagli ovvi test che devono essere eseguiti prima dell’arrivo del gioco, BioWare è comunque molto fiduciosa nelle caratteristiche del suo prodotto. Secondo Gamble:

Pensiamo che Anthem sia un gioco molto solido. In ogni caso, staremo attenti ai problemi che verranno fuori nel prossimo mese e appena li avremo identificati, li risolveremo uno per uno.

Nelle scorse ore, il nostro Filippo Consalvo ha provato il gioco in anteprima e, nell’articolo dedicato, vi ha raccontato in sintesi che Anthem è riuscito a mettergli la voglia di giocarci ancora – il che non è mai, mai, da sottovalutare, come pregio.

Anthem arriverà su PC, PS4 e Xbox One il prossimo 22 febbraio. Siete tra coloro che sono riusciti a portarsi a casa i nostri codici in regalo per la demo VIP?

anthem

Fonte: WCCFTech




TAG: anthem

OffertaBestseller No. 1