News 1 min

Zelda: Breath of the Wild 2, «90% di possibilità» che esca in questa finestra

L'insider Emily Rogers vuota il sacco

The Legend of Zelda: Breath of the Wild 2 non ha ancora una finestra di lancio – e neppure una denominazione ufficiale, a dirla tutta – ma a quanto pare oggi abbiamo dei nuovi indizi relativi a quando uscirà.

Emily Rogers, nota insider della scena Nintendo, ha infatti suggerito che ci vorrà ancora un anno intero prima che possiamo mettere le mani sul gioco.

C’è «l’85-90% di possibilità che esca intorno alle vacanze natalizie 2021», ha infatti spiegato Rogers in un tweet.

Il sequel dell’acclamato Breath of the Wild è stato presentato all’E3 2019 con un breve teaser trailer, e da allora non si è più visto in circolazione.

In più di una circostanza il gioco è stato accostato all’ancora non confermata versione Pro di Nintendo Switch, che supporterebbe una grafica in 4K e altri avanzamenti tecnologici.

In un precedente rumor, poi smentito, pareva che il doppiaggio fosse già stato addirittura completato, e questo pareva suggerire che il lancio fosse in realtà più vicino del previsto.

Tuttavia, complice anche il COVID-19 che ha rallentato sensibilmente il lavoro di Nintendo, la situazione sembra adesso destinata a non sciogliersi prima della fine del 2021.

I fan di Link hanno comunque la loro razione di avventure, dal momento che soltanto la scorsa settimana è arrivato lo spin-off Hyrule Warriors: L’Era della Calamità.

Potete acquistare Hyrule Warriors: l’Era della Calamità su Amazon al miglior prezzo possibile!