Yoko Taro, autore di NieR: Automata, pensa a una nuova IP

A cura di Marcello Paolillo - 6 Aprile 2018 - 0:00

È passato più di un anno dall’uscita di NieR: Automata e, dopo il lancio del gioco mobile SINOALICE, non sappiamo davvero cosa frulli in testa al visionari director Yoko Taro.

Considerando il fatto che molti lo conoscono per NieR e Drakengard, i nostri colleghi di DualShockers gli hanno chiesto esattamente cosa ha in mente di fare in futuro, durante una chiacchierata nel corso del PAX East.

L’eccentrico sviluppatore mascherato ha affermato che normalmente vive giorno dopo giorno, di solito non pensa a cosa vorrebbe fare dopo e non ha una forte motivazione a pensare a nuove IP. Eppure, coincidenza, ultimamente ha voluto pensare proprio a una nuova IP, sebbene il tutto sia ancora avvolto nel mistero.

Taro ha detto che gli piacerebbe lavorare su King’s Knight (un classico del 1986 per NES e MSX, mix tra uno sparatutto a scorrimento e un RPG d’azione). Chissà che non ne tiri fuori un remake, visto l’andazzo.

Avete letto che NieR: Automata ha rischiato di essere cancellato perché Yoko Taro non voleva svegliarsi presto?

Fonte: DualShockers




TAG: nier automata