News 1 min

Yakuza, il futuro è a turni o action? Parola a Toshihiro Nagoshi

Toshihiro Nagoshi ha discusso del futuro di Yakuza, che dopo il settimo capitolo alquanto sui generis si ritroverà presto a pensare cosa vorrà fare più avanti

Toshihiro Nagoshi ha discusso del futuro di Yakuza, che dopo il settimo capitolo alquanto sui generis si ritroverà presto a pensare cosa vorrà fare più avanti, se mantenere i combattimenti a turni appena introdotti o tornare a meccaniche più vicine al genere action frequentato in passato.

Nagoshi ha riconosciuto che Yakuza 7 come RPG “è stato una grande sfida”, ma che per il prossimo capitolo si potrà mantenere le stesse dinamiche e “fare qualcosa che lo superi”.

“Possiamo anche tornare all’azione. Potremmo fare anche un sistema ibrido che mixi azione e il nuovo sistema RPG. Tutti questi scenari sono possibili”.

yakuza like a dragon

“Personalmente”, ha aggiunto, “voglio continuare a percorrere la stessa strada, e vedere cosa possiamo migliorare (…) aggiungendo nuove funzionalità legate ai fondali e alle aree delle battaglie. Potremmo anche rafforzare la modalità di gestione della compagnia”.

Yakuza 7 è stato lanciato la scorsa settimana in Giappone, mentre arriverà nel corso del 2020 su PlayStation 4 in Occidente.

Fonte | ResetEra