Xbox Series S, fonte attendibile svela dettagli su prezzo, devkit, RAM e CPU

Nuovi particolari da un report di The Verge

News
A cura di Paolo Sirio - 26 Giugno 2020 - 12:34

The Verge ha rivelato oggi nuove informazioni su Xbox Series S, il nome ipotizzato per la console low cost di prossima generazione di Microsoft attualmente nota come Xbox Lockhart, che dovrebbe sostituire Xbox One X dalla fine del 2020.

Xbox Series S, fonte attendibile svela dettagli su prezzo, devkit, RAM e CPU

Un mockup con Xbox Series S immaginata bianca e più piccola.

Fonti vicine ai piani di Microsoft per Xbox rivelano che Xbox Series X e Xbox Series S condividerebbero lo stesso devkit, nome in codice Dante.

Dante consentirebbe agli sviluppatori di attivare una speciale modalità Lockhart completa di un profilo con le performance che la compagnia di Redmond chiede di raggiungere su tale modello.

Questo profilo include 7.5GB di RAM utilizzabile, una CPU dalla velocità «leggermente undercloccata» e circa 4 teraflops di potenza della GPU, dato già trapelato tempo addietro.

Xbox Series S, fonte attendibile svela dettagli su prezzo, devkit, RAM e CPU

Per un confronto rapido: Xbox Series X ha una GPU da 12 teraflops, quindi tre volte superiore, e 13.5GB di RAM utilizzabile, praticamente il doppio di Lockhart.

Sulla questione del prezzo, non è ancora possibile sbilanciarsi, sebbene sia evidente come la possibilità di far risparmiare agli acquirenti una cifra anche importante rispetto al modello base sia la priorità per Microsoft.

«Più economica non vuol dire economica», ha spiegato con un tweet l’autore del report, Tom Warren, in risposta ad un fan, suggerendo come in realtà la differenza tra i due modelli potrebbe non essere così marcata. In un altro, ha confermato che la console avrà un SSD.

Abbiamo parlato di Xbox Series S con Jez Corden di Windows Central e, qualora foste interessati a questo modello, potrebbe trattarsi di una lettura interessante.

Nell’attesa della nuova console, potete ora recuperare Xbox One X ad un prezzo vantaggioso




TAG: microsoft, Xbox Lockhart, xbox series s