News 1 min

WWE 2K15 potrebbe essere rinviato a causa di CM Punk

CM Punk ha inviato tramite i propri legali una lettera di 22 pagine alla WWE affermando che, dopo la risoluzione del contratto avvenuta a inizio 2014 e le accuse rivolte da parte della stessa WWE a CM Punk per presunte violazioni del medesimo contratto, la compagnia non ha più il potere di utilizzare i suoi diritti di immagine dal momento che non ha intenzione di versare i pagamenti dovuti. Questa controversia, se non verrà risolta in tempi brevi, potrebbe portare 2K Sports a rinviare la data di lancio del nuovo WWE 2K15.