News 1 min

Wii U? Un flop, che però ha aperto la strada a Switch: parola di Reggie Fils-Aimé

Fils-Aimé ha riservato uno spazio a Wii U, che non ha mancato di definire molto candidamente un fallimento, sebbene abbia adoperato l'appellativo di "failure forward"

Reggie Fils-Aimé, ex presidente di Nintendo of America, è tornato a parlare degli affari della Grande N nel corso della prima lezione tenuta alla Cornell University ieri.

Tra i diversi temi toccati, Fils-Aimé ha riservato uno spazio a Wii U, che non ha mancato di definire molto candidamente un fallimento, sebbene abbia adoperato l’appellativo di “failure forward”.

wii U

Questa espressione viene adottata quando da un fallimento si impara una lezione importante che dà l’occasione di riscattarsi più avanti.

Non a caso l’ex boss di NoA ha chiesto ai suoi allievi di completare una frase che dava il senso di come Wii U abbia aperto la strada a Nintendo Switch, e che in tal senso non si possa pensare a quell’epoca soltanto in un’ottica negativa.

Oltre al contributo in termini di software, non si può non notare come effettivamente Wii U sia stata una versione antesignana di Switch, introducendo, pur con limitazioni tecniche serie, il concetto di gioco asimmetrico lontano dal televisore anche nelle case degli appassionati.

Fonte