News 1 min

Wii U sparisce dalle classifiche di vendita giapponesi

La Wii U è stata una console piuttosto controversa, tanto che non è mai riuscita a riscuotere il successo sperato, persino in Giappone (a differenza di Switch, vero e proprio fenomeno inarrestabile).

Non sorprende quindi che il sales tracker di Famitsu abbia oggi annunciato di voler abbandonare una volta per tutte le vendite della piattaforma, uscita sul mercato nel 2012.

Anche Media Create ha interrotto ogni aggiornamento verso la console, sin dallo scorso anno. I dati di vendita finali per Wii U in Giappone restano quindi “congelati” a 3.303.541 milioni di unità.

Avete già letto in ogni caso che Nintendo Switch nasce dal fallimento (e dal concept) del suo precedessore?

Fonte: MNN