Uncharted il film, Nolan North pensa che Mark Wahlberg non sia adatto ad interpretare Sully

E non è l'unico

NEWS
A cura di Antonello Buzzi - 6 Aprile 2020 - 9:50

In un recente episodio di Retro Replay, Nolan North e Troy Baker hanno parlato del film basato su Uncharted, così come della serie HBO di The Last Of Us.

North, doppiatore di Nathan Drake, ha affermato che sta attendendo di più proprio quest’ultima rispetto ad Uncharted, pensando, in aggiunta, che il progetto non vada neppure in porto a questo punto.

uncharted film

North ha dichiarato: «Penso che la realizzazione di una serie [The Last Of Us] sia un’idea migliore rispetto alla proposta di una pellicola cinematografica. Credo che avere a disposizione la persona che si è occupata di Chernobyl sia una gran cosa. Sono molto più eccitato di ciò – devo essere onesto – piuttosto del film su Uncharted. Amo Mark Wahlberg, ma penso non sia adatto a vestire i panni di Sully.»

Baker vede più di buon occhio l’adattamento di un gioco della durata di 12-16 ore in una serie televisiva, rispetto al condensare il tutto in sole due ore di film.

Ricordiamo che, recentemente, le riprese della pellicola cinematografica sono state cancellate a causa della pandemia di Coronavirus COVID-19 attualmente in corso.

La produzione, che dovrebbe essere ispirata a “Fine di un Ladro”, vedrà Tom Holland, attore conosciuto anche per vestire i panni di Spider-Man, interpretare un giovane Nathan Drake, Mark Walkberg sarà Sully, mentre il cast vedrà anche la presenza di Antonio Bandera, Tati Gabrielle e Sophia Ali.

Fonte: Dual Shockers




TAG: uncharted