News 2 min

The Last of Us serie TV, la Zona di Quarantena prende vita: le foto dal set

Le ultime foto dal set di The Last of Us mostrano la Zona di Quarantena prendere vita

HBO sta lavorando duramente per fare in modo che l’ambientazione della serie TV di The Last of Us risulti fedele alla controparte videoludica, trasmettendo perfettamente la crisi di quel mondo difficilmente abitabile.

Durante le ultime settimane, i fan di The Last of Us hanno avuto l’opportunità di osservare lo stato sulla produzione dello show grazie a diverse foto emerse in rete: proprio poche ore fa è stata mostrata l’impressionante Zona di Quarantena.

In precedenza avevamo avuto di ammirare le prime immagini del Cordyceps, la malattia che diede l’inizio agli eventi che si svolgeranno lungo tutto il franchise.

Inoltre, è stato possibile vedere sul set anche un personaggio inedito fare compagnia a Ellie e Joel, molto atteso ma che fino a quel momento non si era visto in azione.

A segnalare le nuove foto emerse dal set è stato l’account Twitter The Last of Us on HBO – Status, da sempre molto attivo e attento alle ultime notizie riguardanti l’attesissima serie televisiva.

Negli ultimi scatti provenienti direttamente dal set, è possibile osservare una ricreazione della Zona di Quarantena, che plausibilmente sarà protagonista di una delle prime puntate della serie TV.

Del resto, la Zona di Quarantena rappresentava il momento in cui iniziava la vera e propria storia principale di The Last of Us: potete ammirare la ricreazione di HBO nei seguenti scatti:

Dalle foto emerse in rete, sembrerebbe che la produzione HBO si sia ispirata fortemente alla versione presente nel capolavoro di Naughty Dog, facendo un accurato redesign che non ne snaturasse l’essenza.

Osservare gli sviluppi sulla produzione della serie sicuramente aiuta a comprendere l’incredibile attenzione e cura riposta in ogni singolo dettaglio da parte degli autori, visibile anche in ambientazioni come questa.

Non è attualmente chiaro in quale puntata, se non sarà la prima, dovremmo vedere la Zona di Quarantena, ma c’è in ogni caso tanta attesa nel vedere iniziare ancora una volta l’emozionante viaggio di Joel e Ellie.

A dimostrazione della grande cura e fedeltà che sarà riposta per il titolo, vale la pena sottolineare che anche il game director Neil Druckmann ha contribuito alle riprese, annunciando di aver già concluso le sue puntate.

Se volete scoprire come prosegue la storia di Ellie e Joel, non perdetevi l’eccezionale offerta di Amazon per il Black Friday su The Last of Us Part II.