The Last of Us Part II rimosso da PlayStation Store

Una manovra del genere parrebbe sconsigliare l'ipotesi di un'uscita esclusivamente digitale per The Last of Us Part II

News
A cura di Paolo Sirio - 6 Aprile 2020 - 16:59

The Last of Us Part II è stato rimosso da PlayStation Store.

La mossa di Sony arriva pochi giorni dopo la notizia del rinvio a data da destinarsi stabilito a causa delle difficoltà logistiche per la pandemia di COVID-19 ora in corso.

Il gioco non compare più nei listini del negozio online, e non è più possibile né visualizzarne la pagina né completare le pratiche per il pre-order.

Curiosamente, qualcosa di simile era successo qualche tempo fa su Amazon, quando il nuovo action adventure per PS4 era sparito per diverse ore prima di riapparire in catalogo.

Naturalmente, nel caso in cui si fosse già fatto il pre-order, il titolo verrebbe comuque visualizzato all’interno della propria liberia con i prodotti acquistati.

The Last of Us Part II rimosso da PlayStation Store

Una manovra del genere parrebbe sconsigliare l’ipotesi di un’uscita esclusivamente digitale per The Last of Us Part II, pure un’idea per la quale c’era stata un’apertura del director Neil Druckmann nel fine settimana.

Quello su cui Druckmann è stato categorico, invece, è stato il potenziale lancio di una demo per ingannare l’attesa; l’ipotesi è scartata visto che la demo dello scorso anno mostrata alla stampa non sarebbe più rappresentativa della qualità finale del gioco.

The Last of Us Part II era inizialmente previsto per febbraio, poi per maggio, e infine è stato dirottato in una finestra non ancora precisata.

Fonte: GamingBolt




TAG: the last of us part ii