The Last of Us è stato un successo commerciale inaspettato

Un report finanziario evidenzia vendite iniziali pari a 6,33 milioni di copie in tutto il mondo.

A cura di Marcello Paolillo - 31 Marzo 2020 - 22:46

The Last of Us è il primo capitolo della serie Naughty Dog, uscito originariamente su console PlayStation 3 nel lontano 2013.

Ora, grazie ad un documento ufficiale trapelato online in queste ore, sembra proprio che Sony non avesse previsto l’incredibile successo di vendite del gioco, andato ben oltre ogni più rosea aspettativa.

Un report finanziario del colosso giapponese evidenzia vendite iniziali pari a 6,33 milioni di copie in tutto il mondo, con un guadagno di 252 milioni di dollari. Si tratterebbe, quindi, del 46% in più rispetto alle previsioni iniziali.

Considerando che l’avventura di Joel ed Ellie ha venduto ad oggi oltre 20 milioni di copie (unendo ovviamente le versioni PS3 e PS4), potete immaginare di come Sony abbia decisamente sottovalutato questa gallina dalle uova d’oro.

Ricordiamo che il gioco è sicuramente uno dei titoli più importanti del decennio appena trascorso, tanto che anche gli utenti di Metacritic lo hanno definito il titolo più importante degli ultimi dieci anni.

Infine, HBO e Naughty Dog hanno annunciato la serie TV di The Last Of Us, firmata dal premiato autore di Chernobyl e da Neil Druckmann e che sarà incentrata sul viaggio di Ellie e Joel.

The Last of Us Parte II Il arriverà il 29 maggio 2020 esclusivamente su console PS4. Per ogni altra notizia sul gioco potete fare riferimento sempre alla nostra scheda dedicata.

Fonte: Twitter




TAG: the last of us