Tekken 7, Zafina e le novità del Season Pass 3 – Recensione

Abbiamo provato il Season Pass 3 di Tekken 7, che ha aggiunto al Roster la conturbante Zafina e ha migliorato il bilanciamento di gioco. Scopriamo tutte le novità nella nostra recensione.

Recensione
A cura di Domenico Musicò - 11 Settembre 2019 - 12:54

Ha finalmente inizio la Season 3 di Tekken 7, suddivisa idealmente in tre grandi tronconi: il primo, la cui uscita è stata fissata nella data di eri, 10 settembre, propone diverse novità che comprendono il ritorno della vecchia conoscenza Zafina e di Leroy Smith (non disponibile da subito: arriverà in un secondo momento). Nell’inverno di quest’anno arriveranno un nuovo personaggio e una nuova feature, mentre nella primavera del 2020 si aggiungerà al roster un altro lottatore e verrà aggiunta un’arena inedita.

Tekken 7, Zafina e le novità del Season Pass 3 – Recensione

Tekken 7 Season 3: Get ready, fight!

Oltre ai nuovi personaggi, ai contenuti e ai miglioramenti sostanziali al bilanciamento, è stata introdotta una nuova opzione per le statistiche di gioco. Le modifiche al bilanciamento sono su larga scala e comprendono anche le mosse dei singoli personaggi, mentre riguardo alle statistiche ci sono adesso nuove voci come la “percentuale di vittoria livello” o quella relativa alle vittorie personali contro gli utenti che incontrerete più volte. Le tre migliori statistiche vengono adesso visualizzate nelle battaglie online, in sostituzione alle combinazioni dei tasti utili per effettuare le Rage Art e Rage Drive, che ormai un po’ tutti dovrebbero aver assimilato a sufficienza.

Alcune parti dell’interfaccia utente sono state modificate, incluso il menù principale e la schermata di selezione del personaggio. Inoltre, sono stati aggiunti ulteriori slot personalizzabili, nuove illustrazioni nella galleria e sono stai fatti dei ritocchi alla barra della salute.
Un altro aggiornamento compreso nel Season Pass 3 di Tekken 7 riguarda le modifiche al grado online, che ora parte dal primo dan: tutti i personaggi da “Beginner” a “1st Kyu” sono adesso passati a “1st dan”. In tal senso, i gradi online prevedono una progressione che migliora i punti ranking se si battono avversari equivalenti, in maniera non così dissimile rispetto a quanto è avvenuto finora. In sostanza, c’è un miglior calcolo dei punti rango che dipende effettivamente dall’affinità di grado che si ha con l’avversario. Ciò, almeno nelle intenzioni, dovrebbe aiutare coloro i quali sono molto infastiditi dalla presenza di personaggi alternativi usati da giocatori esperti, che decidono però di non giocare col proprio “main”.

In generale, è un’aggiunta che dovrebbe migliorare la distribuzione dei punti senza penalizzare troppo chi incappa in utenti che si trovano un gradino appena al di sotto del proprio.
Ricapitolando, in questa prima tranche del Season Pass 3 di Tekken 7 è disponibile Zafina, un set occhiali, set acconciature, set pupazzi, set aure pugno di ferro, set di effetti del nuovo season pass.
Tekken 7, Zafina e le novità del Season Pass 3 – Recensione

Cosa cambia per i veterani?

Dopo un intero pomeriggio passato a provare quanto impattano i cambiamenti apportati alle mosse e alle reazione dei lottatori in relazione ai colpi subiti, si può affermare che gli accorgimenti non sono di grande rilevanza; tuttavia, chi è già abituato a giocare partite medio-alte che vanno dal grado Suzaku in su, si renderà conto di come talvolta sia necessario variare un po’ il proprio stile.
In particolare, molte mosse violente hanno adesso una forza d’urto più limitata.

Lo si nota soprattutto coi colpi che erano (e sono ancora, in parte) in grado di penetrare nelle difese anche quando gli avversari stanno effettuando delle combo, ossia quelle contrassegnate da una sorta di aura grigiastra: se prima causavano la caduta dei lottatori – per lo meno gran parte di esse – adesso causano solo uno sbilanciamento o un arretramento, coi danni inferti che non hanno subito variazioni. Il punto, com’è facile intuire, è che non è più possibile concatenare alcuni tipi di combo, visto che l’avversario può reagire con più prontezza e non è più così tanto in balia del juggling furioso. Non disperate: le mosse aggiunte per ogni personaggio possono cambiare rapidamente le carte in tavola, perché oltre a delle nuove mini combo sono stati introdotti attacchi inediti come dei launcher per far partire le tanto agognate air combo, assieme a tutta una serie di attacchi di disturbo non da sottovalutare.

Tekken 7, Zafina e le novità del Season Pass 3 – RecensioneDetto questo, il focus principale rimane su Zafina, la conturbante assassina dalle movenze feline che è in grado di disporre di ben tre stance attraverso cui far partire attacchi spesso imprevedibili, dovuti soprattutto a posture basse come Tarantula e Mantis (l’altra è Scarecrow) che possono mandare in crisi chi è molto aggressivo e/o cura poco la difesa medio-bassa. Spettacolari sono anche le juggle combo e anche l’uso del braccio demoniaco, utile per infliggere un colpo devastante subito dopo un attacco frontale specifico, o per eseguire un reverse immediato nello stesso stile di lottatori come Asuka o Kazumi. Il Season Pass 3 di Tekken 7 non scuote di un centimetro le solide fondamenta ma migliora e sistema delle imperfezioni, rilanciando il picchiaduro verso il nuovo torneo mondiale che si disputerà entro l’anno.

+ Zafina e le sue movenze possono creare un po' di scompiglio, durante questa prima fase
+ Aggiunte nuove mosse a tutti i lottatori
+ Bilanciamento migliorato e tante piccole correzioni che faranno felici i veterani
- Non esaltante il numero di contenuti
- Nonostante tutto, le aggiunte avrebbero potuto essere più rilevanti

7.0

Prima della chiusura dei contenuti post lancio di Tekken 7, il sogno proibito rimane quello di vedere personaggi come Ganryu e Bruce. Zafina rappresenta senz’altro un’ottima aggiunta ed è molto diversificata rispetto a tutti gli altri lottatori. Per lo spettacolare e coreografico Wing Chun di Leroy Smith bisogna aspettare il prossimo aggiornamento invernale, mentre le novità  legate alle nuove mosse dei combattenti sono state molto gradite. Il Season Pass 3 parte con la giusta marcia, sebbene a livello contenutistico si sarebbe potuto fare senz’altro qualcosina in più.




TAG: Season Pass, tekken 7

OffertaBestseller No. 1