News 1 min

Tales from the Borderlands 2 in sviluppo presso ex Telltale?

Gearbox si sarebbe rivolta ad AdHoc Studio, una realtà fondata da ex sviluppatori della vecchia Telltale Games

Secondo un nuovo rumor trapelato in rete, Tales from the Borderlands 2 e un nuovo Poker Night sarebbero attualmente in sviluppo.

L’indiscrezione arriva da Hereitismydude, lo stesso utente Reddit che aveva spifferato The Wolf Among Us 2 e Batman Shadows Edition prima di The Game Awards lo scorso anno, per cui sarebbe piuttosto attendibile.

A detta dell’insider, ci vorrebbero ancora alcuni anni per Tales from the Borderlands 2 ma a quanto pare la nuova Telltale Games non sarebbe coinvolta nel progetto.

Al contrario, Gearbox Software starebbe “lavorando ad un accordo con Telltale per riottenere la prima stagione” ed evidentemente pubblicarla di nuovo sotto la sua egida.

La casa di Randy Pitchford si sarebbe inoltre rivolta ad AdHoc Studio, una realtà fondata da ex sviluppatori della vecchia Telltale Games, per lo sviluppo della seconda stagione.

La software house texana ha sempre riconosciuto di avere una passione per Tales, e sembrerebbe che questa passione stia per trasformarsi in qualcosa di più.

tales from the borderlands rhys

In aggiunta, un nuovo Poker Night (che non si chiamerebbe Poker Night 3) sarebbe in sviluppo presso Telltale Games.

Lo studio starebbe puntando ad annunciarlo all’E3 2020 e a pubblicarlo in formato esclusivamente digitale pochi giorni dopo il reveal.

La nuova Telltale aveva rivelato che avrebbe realizzato una nuova IP dopo The Wolf Among Us 2, ma a quanto pare c’è spazio per un altro classico prima che il secondo capitolo della serie arrivi nei negozi.

TWAU 2 non uscirà prima del 2020, infatti, e questo rumor suggerisce che i lavori stiano procedendo a spron battuto perlomeno su Poker Night.

Fonte | VG247.com