Take-Two delusa da qualità e vendite di WWE 2K20

Ma 2K e Visual Concepts continuano a lavorare per migliorare il titolo, precisa Strauss Zelnick

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 8 Febbraio 2020 - 15:08

Quando abbiamo messo le mani su WWE 2K20, abbiamo purtroppo dovuto riferire agli appassionati di wrestling che ci seguono che la nuova uscita dedicato al ring della World Wrestling Entertainment era decisamente pasticciata. Il gioco, infatti, è diventato rapidamente noto per i suoi difetti tecnici e per i bug che hanno compromesso in parte alcuni aspetti dell’esperienza, al punto da tramutarsi in meme del web veri e propri.

Da allora, gli sviluppatori di Visual Concepts e il publisher 2K si sono messi al lavoro per arginare la situazione, ma il risultato è stato che il gioco è stato al di sotto delle aspettative di Take-Two Interactive – gigante proprietario di 2K Games.

Take-Two delusa da qualità e vendite di WWE 2K20

Nel corso dell’incontro con gli investitori, il CEO Strauss Zelnick ha spiegato che i team continueranno a lavorare per garantire un futuro di qualità ai futuri di WWE:

Anche se siamo delusi dal fatto che WWE 2K20 non abbia tenuto testa alle nostre aspettative, sia in termini di vendite che in termini di qualità, 2K sta lavorando attivamente con Visual Cocnepts per assicurarsi che questi problemi vengano risolti in futuro: avranno presto delle novità da condividere sui loro piani, in merito.

Il brand WWE continua a espandersi in tutto il mondo, e lì giace un’opportunità a lungo termine di far crescere la nostra serie WWE 2K, migliorando la qualità del videogioco.

Insomma, nonostante i risultati deludenti dell’ultima uscita, Take-Two non ha nessuna intenzione di smettere di investire sulla licenza WWE che detiene, sulla quale continuerà a lavorare – a partire dai lavori in corso per migliorare WWE 2K20.

Siete anche voi tra coloro che lo hanno acquistato?

Fonte: GamingBolt




TAG: Take-Two Interactive, wwe 2k20