News 1 min

SXSW 2020 cancellato a causa del Coronavirus

Decisioni simili sono state prese per la GDC 2020 di marzo, mentre rimane in forte dubbio l'E3 2020 di giugno

La città di Austin ha annunciato la cancellazione dell’SXSW 2020 previsto per il mese di marzo a causa dell’epidemia di nuovo Coronavirus che sta colpendo il mondo in questi giorni.

Gli organizzatori stanno ora “esplorando le opzioni per riprogrammare l’evento” e “lavorando per fornire un’esperienza virtuale online dell’SXSW quanto prima per i partecipanti dell’edizione 2020”.

Si tratta della prima volta in 34 anni in cui l’SXSW, evento che copre i videogiochi, i film e la musica, si vede costretto ad una simile decisione.

L’edizione di quest’anno avrebbe ospitato un keynote dell’ex Nintendo Reggie Fils-Aimé il 16 marzo, nonché un panel annuale di Sonic the Hedgehog il 20 marzo.

Proprio in questa occasione SEGA è solita fare i propri annunci più importanti a tema Sonic, ma quelli di quest’anno, evidentemente, dovranno essere ripensati per altre sedi.

Decisioni simili sono state prese per la GDC 2020 di marzo, mentre rimane in forte dubbio l’E3 2020 di giugno dopo che la California ha dichiarato lo stato di emergenza.

Fonte | Gematsu