Super Smash Bros. Ultimate non è un port della versione Wii U

By |5 mesi fa|Categories: NEWS|Tags: |

Per oltre un anno si è parlato di un nuovo capitolo della serie Smash Bros. per Nintendo Switch, che sembrava inizialmente dover essere un port della versione per Wii U ed è man mano diventato più corposo, fino al reveal di pochi mesi fa e la presentazione, lunghissima, dell’E3 2018 durante il Nintendo Direct di questa settimana.Il localisation manager Nate Bihldorff è tornato a parlare del gioco durante un’intervista concessa ad USGamer.net, articolando il concetto che Super Smash Bros. Ultimate non è un port dell’edizione del brawler giocata su Wii U ma un capitolo completamente nuovo del franchise amatissimo dagli appassionati di console della Grande N.“Assolutamente non è un update. È un gioco totalmente nuovo costruito da zero. Per quanto riguarda la considerazione da ‘sequel’, non penso n realtà che i giochi della serie Smash Bros. siano dei sequel, sono solo nuovi giochi di Smash Bros. Tutti vengono sviluppati come nuovi. Naturalmente, vedete personaggi e moveset di ritorno, ma questa è la natura stessa di un picchiaduro”, ha spiegato Bihldorff.Tuttavia, Nintendo comprende che i fan vedano delle somiglianze, dal momento che “quando riporti stage dal passato, specialmente quando vedi uno stage dalla versione Wii U che era già HD, ad un primo sguardo sembrerà un po’ simile. Ma approfondendo, guardate l’illuminazione, le interazioni tra i giocatori. E al di là di questi cambi, sono innumerevoli i piccoli ritocchi, non penso sia stata un’iperbole quando Mr. Sakurai ha detto che ci sarebbero stati decine di migliaia di cambiamenti a confronto con l’ultimo gioco”.Super Smash Bros. Ultimate è previsto per il 7 dicembre 2018, solo su Nintendo Switch.Via Nintendo Life