Super Smash Bros. Ultimate: le nostre previsioni per il Fighters Pass Vol. 2 – Speciale

Chi saranno i prossimi a unirsi alla lotta? Ecco le nostre previsioni

Speciale
A cura di Valentino Cinefra - 23 Gennaio 2020 - 10:37

La settimana scorsa abbiamo assistito all’annuncio del Fighter Pass Vol. 2 di Super Smash Bros. Ultimate, insieme all’arrivo di Byleth come ultimo personaggio della prima tornata di contenuti aggiuntivi per il picchiaduro Nintendo. Il protagonista di Fire Emblem: Three Houses non è stato accolto con unanime entusiasmo, perché nonostante un moveset tutto sommato interessante è effettivamente l’ennesimo personaggio della serie di Intelligent Systems ad aggiungersi al cast.

Guardando al futuro, il Fighter Pass Vol. 2 di Smash sarà in ogni caso molto interessante, perché entro il 31 dicembre 2021 introdurrà sei nuovi personaggi – quindi uno in più rispetto al precedente. Byleth sarà disponibile dal 29 gennaio prossimo, ma non abbiamo idea di quando inizierà a entrare effettivamente in azione la nuova serie di protagonisti.

figther pass vol. 2

Finora abbiamo capito un po’ qual è il criterio di Nintendo: personaggi amati dal suo pubblico, di videogiochi in uscita o appena usciti, possibilmente tra i più apprezzati. Joker per Persona 5 (Persona 5S arriverà anche su Switch, più quello Shin Megami Tensei annunciato ma rimasto in sospeso), Eroe per Dragon Quest XI S (brand legato a Nintendo e ultima iterazione su Switch), Banjo per Banjo-Kazooie (Nintendo 64, richiesto praticamente da sempre), Terry Bogard per Fatal Fury (brand legato a SNES e golden age di Nintendo), Byleth per Fire Emblem: Three Houses (videogioco mediaticamente più esposto della saga).

Proviamo, quindi, a lanciarci in argute previsioni: sei personaggi che potrebbero realisticamente aggiungersi al cast di Super Smash. Bros Ultimate. Cercheremo di ipotizzare i combattenti più probabili, senza abbandonarci a voli pindarici e sperare in qualcosa di estremo.

fighter pass vol. 2 crash

Crash – Crash Bandicoot

Fino a qualche anno fa questa sarebbe stata un’ipotesi estrema, ma date un’occhiata al cast di Super Smash Bros. Ultimate e ora ditemi che non è plausibile che Crash possa fare il suo ingresso. D’altronde ci sono icone di videogiochi che c’entrano anche solo marginalmente con Nintendo, e la vecchia mascotte PlayStation è presente con vari titoli nel catalogo di Switch.

Inoltre, per le sue capacità, sarebbe anche un bel personaggio da costruire in termini di moveset. Basta prendere tutto ciò che si è visto nei videogiochi in cui è stato protagonista e costruirci delle mosse speciali. Facile e indolore. Oltretutto, vale la pena sottolineare che in queste ore, come a dare ulteriormente speranza ai fan del marsupiale, hanno cominciato a circolare insistenti rumor in merito.

fighter pass vol. 2 travis

Travis Touchdown – No More Heroes

Qui la previsione è molto semplice, perché No More Heroes 3 uscirà nel 2020 su Switch, e la serie è nata proprio su console Nintendo, nell’epoca Wii. Anzi, se non fosse inserito nel cast di personaggi aggiuntivi sarebbe una vera sorpresa.

Per quanto riguarda il moveset, Travis Touchdown potrebbe essere un combattente armato atipico, visto che già ci sono molti spadaccini (e simili) nel cast. Un paio di prese tra le mosse ci starebbero, considerata la passione del personaggio per il wrestling, con ovviamente una Smash Finale che giochi con l’umorismo metareferenziale tipico di Travis.

fighter pass vol. 2 pokémon

Starter di Galar – Pokémon Spada e Scudo

Non può non comparire un rappresentate dell’ultima generazione Pokémon, anche e soprattutto in vista dell’espansioni in uscita. In più, nonostante le polemiche, Spada e Scudo sono stati due capitoli di grande successo commerciale, ed è comprensibile che Nintendo voglia inserire un rappresentante del capitolo in Smash. Riguardo a quale Pokémon beh… semplicemente il più gradito dalla community dei nuovi starter.

Per le mosse anche qui il lavoro è relativamente semplice, e si concretizzerebbe nel replicare le mosse più forti/tipiche del mostriciattolo trasformandole in un moveset – come fatto per gli altri Pokémon presenti nel cast.

hollow knight smash

The Knight – Hollow Knight

Hollow Knight è stato un’esclusiva Switch per un po’ di tempo, e ha contribuito a rendere la console il porto sicuro per i videogiochi indipendenti. Nel 2020 uscirà una corposa espansione, Silksong, e il momento non potrebbe essere più propizio per far conoscere al pubblico di Smash un videogioco così apprezzato.

Le mosse da cui attingere ci sono in abbondanza, così come un playstyle che potrebbe rendere The Knight un combattente agile e molto orientato al gioco aereo. Un po’ come per Travis, anche questo è un personaggio che onestamente ci renderebbe sorpresi nel caso non venisse inserito – e troviamo anzi piuttosto strano che non sia già apparso in Smash.

breath of the wild smash

I Campioni – The Legend of Zelda: Breath of the Wild

Se Fire Emblem è fin troppo rappresentato in Smash, la saga di The Legend of Zelda non lo è abbastanza, paradossalmente. Così, sia perché Breath of the Wild è un capolavoro e sia perché da qui alla fine del 2021 potrebbe tranquillamente uscire il seguito, una buonissima aggiunta al cast potrebbero essere i cinque Campioni.

Un moveset che ricorda molto l’Allenatore di Pokémon, con la possibilità per i Campioni di darsi il cambio ed entrare in battaglia sfruttando le proprie peculiarità, le proprie armi, diverse velocità di movimento e salto. La Smash Finale? I Campioni passati ed attuali che, in sella ai colossi, si avventano sui nemici in contemporanea.

sora smash bros

Sora – Kingdom Hearts

Noi ci giochiamo la bomba nel finale, ma paradossalmente Nintendo potrebbe giocarsela come primo personaggio del Fighter Pass Vol. 2, per un effetto wow paragonabile solo a Joker di Persona 5. Ora, Kingdom Hearts non è un brand estremamente legato al mondo Nintendo – nonostante su alcune console della Grande N sia comparso – ma Sora è una richiesta dei fan da almeno un paio di iterazioni, e la fu Squaresoft è invece molto legata alla casa di Mario e soci. Parleremmo di un colpaccio, lo abbiamo detto, del lancio lungo che farebbe esplodere il web, e che proprio per questo non suona neanche troppo assurdo.

In questo caso, le mosse da creargli intorno sono già fatte. Tra magie, attacchi speciali e magari gli assist di Topolino e Pippo, Sora è praticamente un combattente di Super Smash Bros. Ultimate da sempre. E chissà che, in un colpo di scena ulteriore, questa mossa non possa legarsi ad un porting del franchise di Kingdom Hearts (o almeno di alcuni episodi) su Nintendo Switch.

Abbiamo provato a indovinare i nostri sei personaggi di Super Smash Bros. Ultimate che potrebbero arrivare con il Fighter Pass Vol. 2. Siamo stati morigerati, non partendo troppo per la proverbiale tangente e analizzando gli scenari futuri di Switch in termini di pubblicazioni e porting, per capire quali personaggi potessero essere realmente legati a Super Smash Bros. Ultimate nel futuro prossimo. Quali sono i vostri sei candidati, invece?




Nessun articolo trovato.

TAG: