Storico producer di FIFA nominato general manager di Ghost, Criterion e DICE

Rutter si è unito ad EA nel 2007 come producer e viene spesso accreditato della resurrezione del franchise di FIFA, di cui si è occupato dall'iterazione 09

News
A cura di Paolo Sirio - 1 Settembre 2019 - 12:01

Promozione per il producer storico della serie FIFA David Rutter.

Come segnala VGC, Rutter è stato nominato group general manager di EA Studios Europe, un ramo di Electronic Arts che include le software house del publisher nel Vecchio Continente.

electronic arts hq

Nello specifico, parliamo di un incarico di gestione e supervisione su Ghost Games (Need for Speed Heat), DICE (Battlefield V) e Criterion Games (nota per Burnout ma impegnata di recente su Firestorm, la battle royale di Battlefield V).

Rutter si è unito ad EA nel 2007 come producer e viene spesso accreditato della resurrezione del franchise di FIFA, di cui si è occupato dall’iterazione 09 (la prima della miniera d’oro Ultimate Team), in un periodo in cui era PES a guidare la competizione nel campo calcistico.

Nel 2014 era stato nominato general manager delle operazioni premium di FIFA, mentre nel 2018 era diventato il general manager dello studio di Vancouver di EA Sports.




TAG: electronic arts

OffertaBestseller No. 1