Starbreeze: situazione molto difficile, la compagnia potrebbe anche chiudere

La software house Starbreeze, dopo il contraccolpo avuto da Overkill's The Walking Dead, sta vivendo un momento molto difficile

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 12 Maggio 2019 - 16:56

Non è per niente un momento felice, quello che sta vivendo Starbreeze, compagnia celebre per i suoi lavori su Payday e che, di recente, ha avuto un brutto contraccolpo dopo i risultati deludenti del suo Overkill’s The Walking Dead. Lo scorso anno, avevamo parlato di una software house costretta a tagliare i costi per far fronte alle perdite — in un periodo in cui era stata ricevuta anche una misteriosa visita da parte della Polizia. Le sue azioni avevano perso il 67% del loro valore e, con la chiusura del Q1, le cose non sono migliorate: Starbreeze ha avuto importanti crolli nelle entrate e nei profitti, con perdite raddoppiate rispetto allo stesso periodo dello scorso anno.

starbreeze logo

Il risultato è che, a causa di vendite inferiori rispetto al medesimo periodo nel 2018, Starbreeze deve garantirsi subito nuovi finanziamenti. In caso contrario, la situazione potrebbe rivelarsi più tragica di quanto preventivato, perché mancherebbe la liquidità necessaria a far andare avanti la compagnia e pagare i dipendenti che ci lavorano.

Il CEO, Mikael Nermark, ha fatto sapere di essere già al lavoro sui finanziamenti a medio e lungo termine, oltre che sulla valorizzazione degli asset che hanno sempre tenuto in piedi la compagnia, dimostrandosi commercialmente forti. Non possiamo che augurare a Starbreeze il meglio, affinché riesca ad alzarsi da questa paludosa situazione economica.

Fonte: IGN USA




TAG: overkills the walking dead, starbreeze