News 1 min

Starbreeze riduce i costi dopo le vendite deludenti di Overkill’s The Walking Dead

Non è un periodo entusiasmante, quello che Starbreeze sta vivendo. Come apprendiamo dai colleghi di GamesIndustry, infatti, le vendite deludenti di Overkill’s The Walking Dead hanno portato la compagnia a preparare una riorganizzazione che porterà, nei fatti, ad un taglio dei costi.

La decisione è stata presa in vista dell’anno fiscale 2019, per il quale dopo le vendite di Overkill’s The Walking Dead Starbreeze non ha rosee aspettative. Da qui, si è innescata la necessità di “revisionare i costi operativi” della software house e di “concentrare le risorse sul core business”.

overkill's the walking dead

Al momento, le operazioni stanno venendo gestite dal CFO Sebastian Ahlskog, ma Starbreeze ne ha già ingaggiato un altro che se ne occuperà a breve. Rimane da scoprire se il taglio dei costi porterà anche a un (probabile) taglio del personale e, se così dovesse essere, in quali termini e misure.

Abbiamo recensito sulle nostre pagine Overkill’s The Walking Dead nei giorni scorsi, evidenziando la scarsa personalità del titolo, che pur risultando divertente giocato con amici non sembra sfruttare pienamente il nome che porta.