Spider-Man non abuserà dei QTE: saranno solo marginali, parola di Insomniac

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 8 Aprile 2018 - 0:00

I QTE, con il largo utilizzo trovato ad esempio nelle avventure di Telltale o in quelle di Quantic Dream per le scene d’azione, sono oramai divenute una colonna portante di alcuni videogiochi. Non tutti, però, apprezzano l’utilizzo di questa meccanica ritmica all’interno dei titoli, al punto che un utente si è rivolto all’account Twitter ufficiale di Insomniac per sapere se i cosiddetti quick time event saranno parte del cuore pulsante del prossimo Spider-Man.La risposta dell’account non si è fatta attendere e fa riferimento al gameplay mostrato dalla rivista Game Informer: «hai visto qualche QTE nel materiale pubblicato da Game Informer? Sono una parte davvero piccola all’interno del gioco e sono utilizzati nelle sequenze cinematografiche.» Niente paura, insomma: i QTE, se siete tra coloro che li trovano sgradevoli, non prenderanno il sopravvento sulle altre meccaniche.Vi ricordiamo che Spider-Man è atteso in esclusiva PS4 il prossimo 7 settembre. Fate riferimento alla nostra scheda per tutti gli ulteriori dettagli in arrivo sul gioco e per gli approfondimenti e i video già disponibili.




TAG: spider man