News 2 min

Skyrim, livellare centinaia di volte senza lasciare il primo dungeon? Si può

Un trucchetto che però potrebbe non essere un granché sulla lunga distanza.

Skyrim è l’open world fantasy di Bethesda che non ha certo bisogno di presentazioni, tanto che un giocatore ha portato una testimonianza davvero epica: salire di centinaia di livelli, solo nel primo dungeon, è possibile.

Il quinto capitolo della saga di The Elder Scrolls (che trovate su Amazon a prezzo davvero molto basso) è pieno di trucchi e curiosità di ogni genere, sebbene l’impresa che vi raccontiamo ora ha sicuramente dell’incredibile.

Se ai giocatori di Skyrim del resto freghi davvero poco delle quest principali, sembra proprio che a molti l’inventiva non manchi.

Come riportato anche da Game Byte, un giocatore è andato veramente oltre raggiungendo il livello 241, senza lasciare le grotte sotto Helgen.

Quando si fugge da Helgen, si può attaccare il proprio compagno Hadvar da dietro: essendo di fatto una sezione nata come un tutorial, i vari NPC non reagiranno o subiranno alcun danno, quindi potrete ripetere l’azione per tutto il tempo che vorrete.

Un giocatore ha confessato su Reddit di aver portato questo approccio all’estremo, bypassandolo e livellando il suo personaggio al massimo livello possibile (241), il tutto senza lasciare il primo dungeon.

Poco sotto, una clip che testimonia l’epica impresa:

Some people have recently discovered that you can use Hadvar to grind sneak experience, but back in 2016, I took it to the extreme. Level 241 extreme. from skyrim

Tuttavia, come molti utenti sottolineano nei commenti, livellare in questo modo può avere alcuni effetti negativi, come ad esempio morti inspiegabili o improvvise.

Insomma, al netto del ‘trucchetto’, forse è meglio livellare man mano nel corso del gioco, senza abusare di meccanismi piuttosto inusuali.

Restando in tema, qualcuno ha deciso di andare oltre e di creare dal nulla una versione LEGO di Skyrim, davvero molto affascinante.

Ma non solo: una mod di Skyrim è stata da poco in grado di rendere i PNG meno statici durante le scene di dialogo (provare per credere).

Infine, sapevate che Skyrim è un gioco apprezzato anche dagli antropologi, i quali si prendono una pausa dal lavoro anche solo per studiare la lore del gioco?