Sì, Bethesda vuole ancora le mod per Fallout 76

Bethesda non ha dimenticato l'idea di inserire le mod in Fallout 76, ma servirà ancora un po' di pazienza

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 18 Giugno 2019 - 15:03

Quando Bethesda Softworks presentò il suo Fallout 76, la compagnia del Maryland annunciò anche di avere intenzione di includere il supporto alle mod. Il gioco è uscito lo scorso mese di novembre e, ora che è trascorso un po’ di tempo, non c’è ancora traccia di questa feature.

Il lancio è stato indubbiamente più travagliato del previsto, con il team di sviluppo che è stato impegnatissimo nell’introdurre fix, bilanciare aspetti di gioco – anche tecnici – e, ora, introdurre nuove feature, come gli NPC. Che ne è, quindi, delle mod? Bethesda Game Studios ha ancora intenzione di renderle realtà, ma non è un processo semplicissimo.

Sì, Bethesda vuole ancora le mod per Fallout 76

Interpellato in merito, il direttore per lo sviluppo Chris Mayer ha spiegato che il passaggio dell’engine a un modello con client-server ha reso le cose più complicate di quanto si possa immaginare, dall’esterno. Il processo per l’introduzione di questi contenuti sarebbe insomma particolarmente complesso (Meyer riferisce che «dovresti andare dal client al server per ottenere l’autorizzazione, poi nuovamente dal client per la maggior parte dei nostri sistemi») e la soluzione migliore per l’introduzione delle mod sarebbe il lancio dei server per i giocatori.

Significa, insomma, che serve una grossa feature prima di lanciare un’altra grossa feature – il che suggerisce che servirà ancora un po’ di tempo, prima che il tutto diventi realtà. Bethesda, comunque, intende supportare a lungo il suo Fallout 76 e, come spiegato da Meyer, «sappiamo che le mod sono una parte importante della community di Bethesda, è qualcosa che le persone amano per tutti questi giochi di Bethesda, addirittura ai tempi di Morrowind». 

fallout 76 pvp

Per questo motivo, assicura, «è un’idea che fa parte della nostra tabella di marcia. Appena inizierò a fare alcune belle cose sui server privati, vedrete che inizieremo a dare ai giocatori la possibilità di cambiare più cose. Sarà un processo passo-passo, ma è una cosa che vogliamo sicuramente fare».

È solo questione di pazienza, ma le mod di Fallout 76 ci saranno. Ci vorrà tempo, ma ci saranno.

Fallout 76 è attualmente disponibile su PC, PS4 e Xbox One. Per tutti i dettagli sul tribolato lancio e sul successivo supporto di Bethesda sull’approdo MMO della sua serie, fate riferimento alla nostra scheda dedicata.

Fonte: VG24/7.com




TAG: bethesda game studios, fallout 76

OffertaBestseller No. 1