Shadow of the Tomb Raider, svelate le opzioni di difficoltà: potrete disattivare tutti gli aiuti

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 9 Agosto 2018 - 0:00

I colleghi del sito Rock, Paper, Shotgun hanno rivelato sulle loro pagine un bel po’ di interessanti dettagli relativi a Shadow of the Tomb Raider e alle sue opzioni per la difficoltà. Grazie a questa possibilità, i giocatori potranno personalizzare l’esperienza in base al loro stile di gioco, anche rinunciando completamente alle indicazioni sulla mappa.

Livelli di difficoltà di Shadow of the Tomb Raider

La gestione della difficoltà nella prossima avventura di Lara Croft si suddividerà in tre aspetti: combattimento, esplorazione e puzzle. Potrete gestire in libertà il livello di difficoltà di ciascuno di questi aspetti, in modo da personalizzare il più possibile la sfida che dovrete vivere.Chi non ama le sparatorie potrà renderle più semplici per concentrarsi sugli enigmi, mentre chi vuole dedicarsi al piombo potrà fare esattamente il contrario.Le opzioni di difficoltà vi consentono, ad esempio, di disattivare gli oggetti luminosi sulla mappa e l’indicatore per la direzione, ma anche di non vedere la tradizionale vernice bianca nelle aree scalabili che potete raggiungere per andare avanti.Cambiando il livello di difficoltà dell’esplorazione avrete anche più tempo (abbassando il livello) per salvare Lara da una caduta e anche i campi base saranno da subito pronti all’utilizzo. Più alto sarà il livello di difficoltà, maggiore l’idea di esplorare liberamente le aree, anziché di seguire un percorso guidato negli scenari.Modificando il livello di difficoltà dei puzzle, ad esempio, ci saranno intervalli più ampi per gli enigmi a tempo e indizi maggiori e più evidenti via via che la difficoltà si abbassa. Thanks Rock, Paper, ShotgunVi ricordiamo che Shadow of the Tomb Raider arriverà il 14 settembre su PC, PS4 e Xbox One. Si tratta di uno dei videogiochi che aspettate di più per quest’anno?Fonte: Rock, Paper, Shotgun




TAG: shadow of the tomb raider