News 1 min

Senua’s Saga: Hellblade II “mostra come la follia formi miti, divinità e religione”

Ad oggi il titolo non ha una data di lancio ma sappiamo che è in arrivo per Xbox Series X, la console next-gen di Microsoft, e PC Windows

All’interno del video che ha annunciato Project: Mara, Ninja Theory ha speso qualche parola per Senua’s Saga: Hellblade II.

Tameem Antoniades, co-founder e chief creative presso lo studio inglese, ha spiegato che il gioco è in sviluppo presso un team due volte più grande di quello che ha partorito il primo Hellblade.

Ciononostante, le sue dimensioni saranno ancora molto piccole a confronto con gli standard tripla-A, e sarà utilizzato di nuovo come un modo per dimostrare che team raccolti possono fare bene se guidati da una forte visione.

Da un punto di vista tecnico, la software house sta adoperando “strumenti intelligenti” e “tecnologie procedurali” per massimizzare il potenziale di questo team numericamente ridotto.

Quanto al gioco stesso, “Hellblade ci ha dato una visione molto personale della psicosi”, e “questo sequel si sviluppa su quella base”.

L’intento di Hellblade II è “mostrare come la follia e la sofferenza formino miti, divinità e religioni”, per cui, come anticipato dal trailer mostrato a The Game Awards in cui Senua sembrava condurre un rituale, questi saranno temi molto forti nella storia del secondo capitolo.

Ad oggi il titolo non ha una data di lancio ma sappiamo che è in arrivo per Xbox Series X, la console next-gen di Microsoft, e PC Windows.