Sekiro: i dettagli del sistema di crescita del personaggio

NEWS
A cura di Stefania Tahva Sperandio - 9 Gennaio 2019 - 16:31

From Software, software house autrice, tra le altre, della saga Dark Souls e dell’apprezzato Bloodborne, è attualmente impegnata su Sekiro: Shadows Die Twice, il videogioco che vi porrà nei panni di un protagonista dell’era Sengoku sopravvissuto che è ora dotato di un braccio prostetico e che è pronto a difendere il suo signore con ogni mezzo a disposizione.

Proprio questo protagonista è al centro degli approfondimenti che sta pubblicando la rivista specializzata Game Informer, che sta dedicando proprio alla prossima opera di Hidetaka Miyazaki il suo più recente numero in edicola.

sekiro shadows die twice

Il sistema di crescita in Sekiro

Il nostro eroe potrà accumulare, nel corso della sua avventura, dei punti esperienza che, come da tradizione, potrete spendere per migliorarlo. Gli skill point ottenuti con l’esperienza si potranno infatti investire in degli alberi di abilità, che vi consentiranno di specializzarlo al meglio in base al vostro stile di gioco.

Potrete decidere se puntare di più sull’albero shinobi, quello delle abilità furtive, o se invece sbloccare più specialità di quello samurai, che vi renderà migliori nel combattimento. Le migliorie andranno a influenzare e modificare la protesi che caratterizza il vostro personaggio, anche se c’è una particolarità: le abilità, infatti, si potranno sbloccare solo dopo che avrete trovato degli appositi oggetti durante il vostro viaggio. Non aspettatevi, insomma, di accumulare esperienza e di iniziare ad apprendere abilità a raffica.

sekiro shadows die twice

Saranno anche presenti delle specifiche abilità che potrete equipaggiare e che, secondo From Software, «vi faranno sentire come se steste giocando di ruolo, in qualche modo.»

Resurrezioni e braccia meccaniche

Visto che nei giochi di From Software si fa sempre tanto parlare della morte, il team ha precisato che andarvi incontro non vi farà perdere né i punti esperienza né l’oro – la moneta in-game del titolo. Dal momento che, come ormai saprete, il gioco include un sistema di resurrezione che imparerete a sfruttare a vostro vantaggio, ci saranno quindi altre vie per penalizzare chi deciderà di avvalersene, che non passeranno per la perdita dei soldi virtuali o dei punti esperienza.

In merito alla protesi che sostituisce il braccio del protagonista, From Software ha assicurato che, sviluppando il personaggio, andremo a potenziare in modi molto diversi anche questa protesi: potremo, ad esempio, consentirle di sparare degli shuriken, oppure equipaggiarla con un’ascia pronta a colpire. Lo stile e le possibilità della protesi, come precisato, dipenderanno da quelle del giocatore.

sekiro

Vi ricordiamo che Sekiro: Shadows Die Twice è atteso su PC, PS4 e Xbox One per il prossimo 22 marzo. Lo farete vostro?

Fonte: Game Informer




TAG: sekiro shadows die twice

OffertaBestseller No. 1