TRAILER 2 min

Saturnalia è pronto a rendere la Sardegna la terra degli incubi

Scopriamo più da vicino Saturnalia, il videogioco che rende la Sardegna protagonista di un horror di grande atmosfera.

Vi avevamo parlato, qualche tempo fa, dell’intrigante idea dietro Saturnalia, il videogioco roguelite di stampo horror sviluppato dallo studio italiano Santa Ragione. Il nostro Domenico Musicò lo aveva scoperto da vicino, raccontandovi le sue impressioni dopo esserci misurato con il peculiare concept del gioco.

Parliamo, infatti, di un’opera che vi fa tuffare nel folklore della Sardegna – terra che sapete essere molto cara a chi vi scrive, nonostante il cognome probabilmente non lo suggerisca – più o meno nel 1989. Per permetterci di apprezzare meglio le idee dietro il suo progetto, Santa Ragione ha diffuso oggi un nuovo trailer di gameplay, che ci mostra da vicino le meccaniche e che potete vedere in cima al nostro articolo.

Nel vostro viaggio vi ritroverete nella cittadina immaginaria di Gravoi, nel cuore della Sardegna, in un mix che mette insieme la vera tradizione dell’isola e i suoi costumi a dei misteri da giallo e horror nello stile italiano.

«La narrativa» ci spiega Santa Ragione, presentando il trailer di Saturnalia, «si muove intorno a un rituale misterioso e centenario, che viene ripetuto ogni anno nella notte del solstizio d’inverno. Tutti i quattro personaggi giocabili dovranno utilizzare le loro abilità uniche per confrontarsi con ricordi dolorosi, per riuscire a svelare quelli che sono i segreti che infestano Gravoi e riuscire infine ad abbandonarla».

Tra le caratteristiche chiave di Saturnalia, gli sviluppatori ci hanno parlato anche della peculiare direzione artistica, che come potete vedere dal trailer mette insieme le illustrazioni fatte a mano a uno stile quasi impressionistico, affiancando il tutto a un sapiente uso di luci e ombre.

Inoltre, l’esplorazione è affidata completamente al giocatore: non ci sono indicatori, non ci sono mappe semplici da consultare. Dovrete imparare a conoscere Gravoi, a trovare dei punti di riferimento e anche a leggere i cartelli locali per capire dove dirigervi – con una meccanica che ci ricorda un po’ le indicazioni nella Oldest House di Control.

Nel corso del gioco vi misurerete con meccaniche stealth e strategiche per cercare di sopravvivere, sbloccando passaggi segreti per tenere lontane delle inquietanti creature che sembrano infestare Gravoi.

L’appuntamento con il gioco rimane ancora da fissare, ma sappiamo che sbarcherà prima di tutto su PC tramite Epic Games Store. In futuro, potrebbe arrivare anche su altre piattaforme. Potete approfondire la conoscenza con Saturnalia sul sito ufficiale, ma vi raccomandiamo anche la pagina dedicata sul nostro sito.