Rivenditori inglesi combattuti sul prezzo di Nintendo Switch, tra entusiasti e delusi

A cura di Stefania Tahva Sperandio - 27 Gennaio 2017 - 0:00

Il sito MCVUK ha intervistato alcuni rivenditori di videogiochi britannici, chiedendo loro un commento sul prezzo di lancio di Nintendo Switch. I pareri che ne sono emersi sono discordanti, tra chi è entusiasta del prodotto e chi si aspettava costasse meno.Secondo Robert Lindsay, managing director di Games Centre, “il prezzo è un po’ più alto di quanto ci aspettassimo, anche se non mi sembra che stia condizionando le vendite al lancio.” Secondo Stephen Staley di GameSeek, invece, “purtroppo credo che il prezzo sia eccessivo. Doveva costare £199,99. Nintendo aveva una grande opportunità di avere una super-partenza, ma credo che £279 sia un prezzo troppo alto.” Di tutt’altro avviso Mike Fethers di Hut Group: “per me è un acquisto da day-one. Il prezzo è giustificato dal fatto che sia portatile. Tutto, con la console tra le mani, sembra perfetto e sai che ci hanno lavorato molto.”Vedremo quale sarà la risposta dei consumatori, ora che Nintendo Switch sta facendo registrare notevoli pre-ordini anche sul suo mercato di casa e che in Francia alcuni rivenditori stanno tagliando il prezzo.Fonte: VideoGamer.com




TAG: nintendo switch